Appuntamenti, Arte e Cultura - Airola. “Mille Note”, parte il nuovo anno accademico

Foto Airola

E’ partito il nuovo anno accademico del Liceo Musicale “Mille Note” di Airola, presieduto dal M° Anna Izzo. I corsi 2011-2012 garantiscono un’ampia offerta formativa, con lezioni individuali e collettive di tutti gli strumenti (pianoforte, chitarra classica ed elettrica, basso, batteria, canto, clarinetto, violino, sassofono, tromba, ecc.). L’Associazione Culturale Musicale “Mille Note” si è distinta, nel corso degli anni, anche per una programmazione didattica riservata ai piccolissimi, con corsi di tastiera aperti ai bambini a partire dai 3 anni.
Due novità arricchiranno la proposta della scuola airolana.
Nel panorama già ricco dell’offerta musicale, quest’anno c’è anche una novità assoluta: la classe di arpa classica e celtica, strumento dal fascino senza tempo, tenuta dal M° Verdiana Leone. Tra i docenti, figurerà, da quest’anno, il M° Giovanni Alvino: già allievo di Aldo Ciccolini, Leonel Morales, Boris Petrushansky, Vsevolod Dvorkin, Leonid Margarius, Alvino ha vinto numerosi concorsi pianistici nazionali e internazionali.
Il M° Alvino si esibisce regolarmente in festival, rassegne e stagioni concertistiche in Italia e all’estero: tra i suoi prossimi impegni, una tournée promossa dall’Associazione “Dino Ciani” che toccherà Stresa (Hotel Regina Palace, 23 settembre), Milano (Circolo Volta, 24 settembre, Residenza Arzaga, 26 settembre) e Venezia (Palazzo Albrizzi, 3 dicembre), un concerto per la Fondazione “La Società dei Concerti” sempre a Milano (Auditorium “Giorgio Gaber” presso il Grattacielo Pirelli, 7 novembre) e un’esibizione alla prestigiosa City Hall di Zevenberger in Olanda, per la stagione 2011/2012 dello Stichting Cultuur Moerdijk.

Nel corso dell’anno accademico, gli studenti si avvarranno inoltre della consulenza didattica di docenti di valore nazionale e internazionale, come i Maestri Susanna Pescetti (concertista internazionale, docente in vari Conservatori), Lino Costagliola (Conservatorio “San Pietro a Majella” di Napoli), Tina Babuscio (Conservatorio “N. Sala” di Benevento), Nicola D’Apice, Antonio Falzarano, Giampietro Franco, Angela Musco, Giovanni Francesca, Luigi Monterossi.

Gli allievi del Liceo Musicale “Mille Note” nel corso degli ultimi anni hanno potuto misurare il proprio livello di preparazione, confrontandosi in premi di rilevanza nazionale, come il Festival Intenazionale “I Colori dell’Arte” di Sannicandro di Bari, il Concorso Nazionale di Esecuzione Musicale “Città di Airola”, il concorso canoro “Una voce per l’estate”.

Il cantautore Giuseppe Fuccio, in particolare, ha riportato il primo premio assoluto in tutte e tre le competizioni con Cos’è importante, un brano da lui scritto e arrangiato, raggiungendo inoltre le semifinali del Premio Mia Martini, anticamera, per i vincitori, dell’approdo al Festival di Sanremo. Proprio il “Città di Airola” è il fiore all’occhiello dell’Associazione Culturale Musicale “Mille Note”: organizzato dal Liceo musicale caudino e diretto dal M° Anna Izzo, la terza edizione (1-5 giugno 2011) ha visto la partecipazione di oltre 400 musicisti, provenienti da 10 Conservatori di tutto il Centro-Sud e con l’afflusso di ben 2000 spettatori nei 4 giorni di esibizioni.

Fonte:
Mario Tirino
Ufficio Stampa e Comunicazione
Associazione Culturale Musicale “Mille Note”
Corso Caudino, 46 – 82011 Airola (BN)
Mail mario.tirino@gmail.com

martedì 20 settembre 2011. Letture: 2080.


Commenti

commenti

Forse ti possono interessare anche queste notizie