Appuntamenti - Cervinara. La Pro Loco organizza la manifestazione “Ricordo di un Maestro”

Foto Cervinara

Nel ventennale della scomparsa del Prof. Angelo Renna, primo Presidente della Pro Loco di Cervinara gli amici lo ricorderanno con affetto e stima il 1° di Maggio 2008 presso la sala consiliare del Comune di Cervinara.

Programma della manifestazione

Giovedì 1° maggio

Ore 10.00, Sala Consiliare – Piazza Trescine: Mostra delle opere diAngelo Renna (esposizione intera giornata).
Ore 11.30, Chiesa del Carmine- Piazza Trescine: Santa Messa in suffragio
Ore 17.00, Sala Consiliare – Piazza Trescine: convegno: “Ricordo di un Maestro”, profilo di un intellettuale cervinarese (pittore, poeta e scrittore, con proiezioni inedite del Prof).

Interverranno:

Alfredo Marro (direttore de “Il Caudino”)
Angelo Cillo (opinionista e amico del Prof. Renna)
Franco Martino (Relatore)
Angelo Marchese (ex alunno del Prof. Renna)
Flavio Renna (nipote del Prof. Renna)

Si ringrazia il Dott. Armando Marro, Preside dell’Istituto Scolastico Capoluogo per la gentile collaborazione, il Sig Antonio Musto per il materiale visivo proiettato durante l’evento e tutti coloro che a diverso titolo hanno contribuito alla manifestazione.

mercoledì 30 aprile 2008. Letture: 2764.


Commenti

  1. Ciao Maestro da lontano ha detto:

    Ti voglio bene Maestro.

    Come è andata la cerimonia?

  2. Pro Loco Cervinara ha detto:

    E’ stata una manifestazione fantastica. Molti erano commossi e tutti hanno riconosciuta la grande impresa di raccogliere tanti quadri dai privati. Ma per stima e affetto ad Angelo Renna abbiamo trovato grande disponibilità. Ieri con alcuni amici della Pro Loco siamo stati alla croce dell’Ariella facendo il sentiero a piedi dagli Scalomoni.Abbiamo riconosciuto molti posti che abbiamo visto dalle foto esposte alla commemorazione.

  3. Ciao Maestro da lontano ha detto:

    Grazie mille.

    Non per essere polemica, ma chi era il presidente di prima?
    Aveva fatto qualche cosa per ricordarlo?
    Bravi, il Maestro è nei cuori di chi lo ha conosciuto.
    Pasqualina

Commenti

commenti

Forse ti possono interessare anche queste notizie