Attualità - Bucciano. Interrogazione di Colasanto sul Centro di Igiene Mentale

Foto Bucciano

Il consigliere regionale Luca Colasanto dopo aver presentato, nei giorni scorsi, richieste di chiarimenti alla Giunta regionale sulla discarica di Serra Pastore a San Bartolomeo in Galdo e sullo smottamento del torrente Serretelle a San Leucio del Sannio, ha presentato una interrogazione sul funzionamento del Centro Igiene Mentale di Bucciano.

Il deputato regionale sannita ha trasmesso una interrogazione urgente al presidente della Giunta regionale, Antonio Bassolino, e all’assessore regionale alla Sanità, Angelo Montemarano, per chiedere lumi riguardo “le inefficienze del servizio lamentate da alcuni congiunti di pazienti”. Per cui, il consigliere regionale di Baselice premesso “che da lamentele ricorrenti dei pazienti del Centro di Igiene Mentale di Bucciano – Asl Bn1 ha appreso che da circa un anno la struttura è chiusa di pomeriggio, negando, così, ai pazienti stessi la possibilità di usufruire dei servizi anche nelle ore pomeridiane; che il Centro stesso, sempre stando alle lamentele di alcuni pazienti, anche nelle ore mattutine è sempre meno efficiente e funzionale rispetto al passato”, interroga il presidente della Giunta regionale della Campania e l’assessore alla Sanità al fine di sapere: “Quali atti intendano porre in essere, qualora quanto premesso dovesse risultare vero, affinché il Centro in oggetto riprenda il regolare svolgimento della sua attività in maniera efficace e funzionale e venga riaperto al pubblico anche nelle ore pomeridiane”.

Fonte: Retesei

mercoledì 17 gennaio 2007. Letture: 1774.


Commenti

commenti

Forse ti possono interessare anche queste notizie