Attualità, Sport - Calcio. Francesco Guarini – Trescine Cervinara 2-2. Gol, spettacolo e rammarico: raggiunti all’89esimo.

Foto Cervinara

MONTORO INF. – Spettacolare 2-2 tra Francesco Guarini e Trescine Cervinara. Per i caudini resta il rammarico di essere stata raggiunta allo scadere, quando i giochi sembravano ormai fatti. Trescine in vantaggio al 28° con un bel tiro di Gianpaolo Marro, il quale supera un difensore ed insacca nell’angolino.

Nove minuti più tardi arriva il pareggio locale con un tiro velleitario di Antonio Brescia, che insacca la palla sotto la traversa. Nel secondo tempo la partita cresce notevolmente di tono, soprattutto sul piano dell’agonismo visto nel rettangolo di gioco. E’ clamorosa l’occasione cervinarese per l’1-2 al 66°, quando Iuliano davanti alla porta spara incredibilmente alto. Il Trescine gioca con la spregiudicatezza giusta, e passa nuovamente in vantaggio con Bruno Marra, che s’incunea nella difesa avversaria e spara un sinistro imprendibile. Quando ci si avviava verso il triplice fischio dell’arbitro, da un calcio piazzato nasce l’azione che porta Parmigiano al pareggio, che con un preciso colpo di testa batte l’incolpevole Iglio per il 2-2 finale.

FRANCESCO GUARINI – TRESCINE CERVINARA 2-2
RETI: 28° Marro (TC), 37° Brescia (FG), 79° Marra (TC), 89° Parmigiano (FG)
FRANCESCO GUARINI: Martolla, Giliberti, De Stefano, Montella, Cucciniello (30° Parmigiano), De Vita, Gigante (75° D°Urso), Lettieri, Caruso, Brescia, Buongiorno (56° Barbieri). A disp.: P. De Maio, A. De Maio, F. De Maio. All.: Lettieri
TRESCINE CERVINARA: Iglio, A. Perrotta (64° Russo), I. Criscuoli, P. Girardi I, Brevetti, Monetti, G. Girardi, O. Perrotta (60° Marra), Ricci, Iuliano, Marro (77° A. Criscuoli). A disp.: Gentile, Grillo. All.: G. Falzarano

venerdì 23 dicembre 2005. Letture: 3181.


Forse ti possono interessare anche queste notizie