Attualità - CERVINARA. AURORA, ORGOGLIO IRPINO AL “CITTA’ DI AIROLA”

Foto Airola

Si è concluso domenica sera, preso il Teatro Comunale di Airola, il IV Concorso Musicale “Città di Airola”, diretto e fondato dal M° Anna Izzo e organizzato dall’Associazione Culturale Musicale “Mille Note”.

Una splendida notizia è arrivata, per Cervinara, dalla categoria A della sezione “Musica Leggera”, in cui ha prevalso la piccola cervinarese Aurora Magnotta, di 10 anni. Dopo i primi premi alla III edizione del “Città di Airola” e al XVII “Campi Flegrei” di Pozzuoli e il premio speciale per le particolari doti canore al III Festival Artistico Internazionale “I colori dell’arte” di Bari, la cantante irpina sbaraglia la concorrenza anche quest’anno, grazie ad una briosa versione de “Il ballo del mattone”, brano di Bruno Canfora e Dino Verde, portato al successo negli anni ’60 da Rita Pavone.
Ad assegnarle il premio una Commissione di grande esperienza, composta dalla cantautrice marchigiana Domenica Vernassa (già corista di Fabrizio De André e pluripremiata in rassegne come Cantagiro, Premio Recanati e Premio Tenco), Maura Minicozzi, docente di pedagogia strumentale e corale e apprezzata vocalist di gruppi come “Il canzoniere della Ritta e della Manca” e “Querido Tango”, e Salvatore Vangone, da oltre un decennio selezionatore ufficiale per la Campania del Premio “Mia Martini”. Sempre nella stessa sezione, un’altra bambina cervinarese si è fatta onore: si tratta di Giovanna Del Balzo, soli 5 anni, in concorso nella categoria “Prime Note” con il brano “In cerca di te” di Eros Sciorilli e Gian Carlo Testoni, portata al successo da Simona Molinari.

lunedì 4 giugno 2012. Letture: 1049.


Commenti

commenti

Forse ti possono interessare anche queste notizie