Attualità - Cervinara. Casa Pound e Cmc 451 a sostegno del Tibet. La mobilitazione delle associazioni.

Foto Cervinara

“Chiudono le olimpiadi, continua la lotta: Tibet libero”.
La “Comunità Militante Caudina 451” e “Casa Pound Italia Avellino”, associazioni di promozione sociale, tornano a sensibilizzare l’opionione pubblica.
Questa volta sulla situazione che sta vivendo il popolo Tibetano e sulla repressione del regime liberal-comunista cinese.
Abbiamo effettuato un volantinaggio nelle nostre aree ed affisso degli striscioni di protesta – spiegano gli esponenti delle due associazioni – proprio nel giorno della chiusura delle Olimpiadi di Pechino“.
E il testo del volantino diffuso tra la popolazione lascia ben pochi spazi alle interpretazioni: “La situazione estremamente grave che il nobile popolo tibetano sta vivendo, da troppo tempo, ci spinge ad una condanna sulla repressione del regime “Liberalcomunista” cinese. L’attenzione mediatica, con la chiusura dei giochi olimpici, andrà via via perdendo peso. Esprimiamo solidarietà a tutte le vittime di un regime sanguinario – è la dura reprimenda – che ha mostrato al mondo, ovviamente, solo l’aspetto coreografico, cercando di coprire le sue infamie e la sua crudeltà”.
Le due associazioni fanno dunque sentire forte la propria voce su una situazione che è stata al centro dell’attenzione dell’opinione pubblica mondiale. Con la chiusura dei giochi olimpici, l’intento è quello di mantenere comunque alta l’attenzione sul rispetto dei diritti umani e delle libertà individuali dei seguaci del Dalai Lama.

Fonte: Ottopagine 26/08/2008

mercoledì 27 agosto 2008. Letture: 2574.


Commenti

  1. Sampei ha detto:

    Ma basta con queste associazioni inutili in disperata ricerca di visibilità! Bastaaaaaaaaaaaaaaa!

  2. rotondese ha detto:

    Lo volete capire che nel momento in cui la Cina finirà per diventare una società senza dittatura , per noi saranno c….
    Pensate un miliardo e mezzo di persone che consumano come noi occidentali, altro che problema rifiuti in Campania, sara il mondo ad avere il problema munnezza.

  3. mister x ha detto:

    Nel silenzio assordante di questi media del cazzo, mentre tutti pensavano a manifestazioni, sagre paesane del cazzo e alle ferie, il governo Berlusconi ha sancito la privatizzazione dell’acqua. il 5 agosto il Parlamento italiano ha votato l’articolo 23 bis del decreto legge numero 112 del ministro G. Tremonti che nel comma 1 afferma che la gestione dei servizi idrici deve essere sottomessa alle regole dell’economia capitalistica. Tutto questo con l’appoggio dell’opposizione, in particolare del PD, nella persona del suo corrispettivo ministro-ombra Lanzillotta. E voi mi parlate di queste cagate sul tibet. Caro valerio sei solo funzionale a questo sistema del cazzo. Smettila …

  4. RM ha detto:

    Giusto Mr. X, del Tibet non c’e’ ne dovrebbe fregare un c. e tanto meno un po di scritura sul monumento (cosa temporanea che eventualmente si toglie da sola)dovrebbe interessarci.
    Abbiamo altri problemi veramente seri.
    Gente seria con problemi seri.

  5. x mister x ha detto:

    NE’ DESTRA…
    NE’ SINISTRA…

    AVANTI!

    CONTRO IL SISTEMA LA GIOVENTU’ SI SCAGLIA…

    MISTER X.
    IL TUO NOME DICE TUTTO.

  6. X RM ha detto:

    Per RM:
    La situazione in Tibet è un argomento scottante che riguarda tutto il mondo. Come tu hai scritto, allora loro non sono gente seria?
    Per quanto riguarda le scritte sul monumento, a mio avviso ricalcano un problema che ricade su tutta la cittadinanza di Cervinara. Chi ha deturpato la statua è figlio di gente seria con problemi seri!!!

    Allora ti faccio una domanda: di cosa dovremmo interessarci?

    ps: un consiglio, non guardare puramente al lato estetico delle cose, pensa al motivo per le quali esse scaturiscono…

  7. mister x ha detto:

    per chi ha scritto che il mio nome dice tutto: gradirei risposte sui contenuti, e non commenti sterili sul mio nick. per quanto riguarda XRM che ha detto che il problema del tibet è una cosa seria beh! pivello adesso ti insegno una cosa: il problema del tibet esiste da più di 50 anni, ti sei chiesto perchè se ne sta parlando solo adesso? centra qualcosa il fatto che gli USA sono fottutamente indebitati con la Cina(la quale ha comprato la maggior parte dei titoli di stato americani, e quindi detiene la maggior parte dei dollari in circolazione) e se richiedessero la restituzione del loro credito, gli Usa sarebbero al tracollo? quindi gli Usa stanno cercando di screditare la Cina(boicottaggio Olimpiadi) etc. e ti sei chiesto perchè quando è venuto il Dalai Lama in Italia non è stato accolto in visita ufficiale da nessun politico. solo Beppe grillo ha cercato di attirare l’attenzione sulla sua presenza nel paese, nel silenzio dei media

  8. RM ha detto:

    Ho detto del Tibet non c’e’ ne dovrebbe fregare un C..

    Non ho detto che il Tibet era una cosa seria, almeno per me, forse per i monaci buddisti si.

    Per quanto riguarda la cina Mr.x che ha aquistato vari titoli in USA di vairo genere e vero, ma e anche vero che se crolla l’economia americana i titoli che hanno i cinesi non avranno il valore di uno sputo.

    Quindi la cina si guarda molto bene a non far cadere il suo motore principale, cioe gli stati uniti.

    E alla domanda di cosa vi dovete interessare:

    Occupatevi di quello che vi pare, finche avete la forza e la liberta’ di farlo, quando qualche persona come me non e’ pienamente d’accordo su un idea non vuole dire che uno non se ne deve piu occupare, non siamo ancora sotto un regime come la cina (ma comunqe sotto un regime che non ha forma) non avere forma per non farsi identificare puo’ essere peggio e piu’ pericoloso di un regime che si puo identificare come in Cina.

    Qui i vertici non hanno mai colpa, ma in cina ogni tanto ne fanno fuori uno (nonostante la corruzione) per esempio pratico.

    Io mi occuparei di diritti delle persone, particolarmente i miei, mai di temi che sono aparentemante sensazionali come il Tibet (che poi la cina ha fatto molto per il Tibet) questo i monaci non ve lo raccontano, perche prima magiavano solo loro ora maggiano tutti e i monaci non hanno ne il rispetto o il potere che avevano prima che arrivavano i coloni cinesi.

  9. rotondese ha detto:

    E basta con la Cina,tanto comunisti sono e comunisti moriranno (speriamo).

    Capacitatevi,già ne abbiamo abbastanza di problemi nella nostra valle e i nostri “governanti” non sono capaci di risolverli, come possiamo pensare ai problemi mondiali come il Tibet? (che poi sono problemi solo di convenienza americana).
    Un consiglio alle forze dell’ordine: mettete il coprifuoco a Cervinara.

  10. rotondese ha detto:

    Cina, la libertà creerebbe il caos.

    La cina è un paese sterminato con un miliardo e trecento milioni di abitanti, formato da 58 etnie che non si capiscono tra di loro.
    Per esempio, un abitante di Hong Kong che parla cantonese se si reca a pechino dove parlano il mandarino non capisce una parola, parlata o scritta che sia.
    Queste etnie covano degli odi millenari; se lasciati democraticamente liberi di esprimersi, trasformerebbe il paese in un gigantesco caos tipo Balcani.
    Non possiamo quindi pretendere che ragionino con il nostro metro anche perchè i governanti cinesi sono ben consci della situazione.
    A meno che l’interesse economico dell’Occidente sia di bloccare lo sviluppo della Cina se vista improvvisamenteuna peicolosa concorrente.

  11. Tibet L I B E R O ha detto:

    Apprezzo il gesto della cmc451 xchè anche da cervinara si puo’ essere sensibili a questioni umanitarie.

  12. Cervinara LIBERO ha detto:

    Da cretini.

  13. Montesarchiese "pratica cervinara" ha detto:

    ma se non riusciamo a risolvere i nostri problemi a livello locale, mi dite come c…o si fa a mobilitarsi per cercare di aiutare nientemeno che il TIBET!!!!!!!!! ma x favore.. finiamola, se vogliamo dire barzellette ditelo.. e che cavolo!
    l’unica persona che capisce veramente le situazione è l’amico rotondese..

  14. Tibet L I B E R O ha detto:

    che mentalità da paesanotto…

  15. Montesarchiese "pratica cervinara" ha detto:

    X TIBET LIBERO:
    tu invece ce l’hai mondiale?

  16. companeros ha detto:

    vallecaudina.net il portale della valle caudina…mah, io comincio a nutrire qualche dubbio!
    Che la CMC sia un movimento anche locale non c’è alcun dubbio, ma bisogna per forza farcire questo sito con argomenti di stampo mondiale e massimalista?
    Basta che uno si dichiari movimento o associazione per pubblicare ciò che reputa comodo?

    ps. PROVOCAZIONE: ma non è questo sito ha a cuore la cmc piuttosto che la praticità nella valle caudina?

  17. RED MIND ha detto:

    Companeros,
    invece di farti le classiche pippe mentali dietro alla tastiera, dovresti sapere che esiste una realtà militante in Valle Caudina.
    La Cmc 451.

    Probabilmente, non essendo libero nel pensiero non riesci a capire perchè…
    Sono un gruppo di giovani che si impegnano da anni sul territorio, non sono razzisti, sono disponibili al confronto ed al dialogo.
    Con tutti/e.

    Vuoi provocarli per avere visibilità.
    Confermi la logica di essere “ANTI” qualcosa invece di ESSERE qualcosa?

    Pensala come vuoi tu…
    Ma non aizzare. anche perchè io ho conosciuto il loro blog e non mi sembrano inattivi, anzi.

    Io non posso condividerli. Ma non mi faccio accecare dal riflesso ideologico.

    Mi sono laureato in Sociologia cinque anni fa e a qualcosa sarà servito leggere, studiare ed analizzare i fenomeni sociali.

    Cerchiamo di essere intellettualmente aperti ed invece di lanciare sassi mediatici, torna a fare (o inzia a fare) attività.

    Come per magìa vallecaudina.net ti darà lo stesso identico spazio che tutti hanno sul questo portale.

    Abbi fede, la Valle Caudina ha bisogno di persone vive.

    *HASTA LA VICTORIA SIEMPRE*

  18. rotondese ha detto:

    Stò hasta la victoria siempre,

    dice tutto.

  19. Montesarchiese "pratica cervinara" ha detto:

    e ti pareva.. alla fine la solita cag**a..
    ma x favore, fate solo casino e non concludete mai niente.. altro che sostegno del Tibet! qui ci vuole un sostegno per l’intera Cervinara!!!
    altro che hasta ecc.. ecc..

  20. RM ha detto:

    Condivido Montesarchiese.

  21. companeros ha detto:

    per RED MIND: ho solo detto che quest’argomento lo reputo poco interessante nel contesto Caudino, nonostante sia stato messo in evidenza da un associazione locale.
    Non credo che bisogna aggiungere altro, come i pensieri ANTIfascisti, che non ho proprio citato…ma non mi interessa ciò che pensi (e pensate). La mia “critica” è stata sottile. Credo che mettere in risalto eventi internazionali quando trattiamo un contesto locale sia inutile.

  22. Dante ha detto:

    un’associazione.

    Povera grammatica italiana

  23. RM ha detto:

    Ho notato letterari del c..zo addesso sul sito?

    Chiunque, proprio chiunque, conosce che una frase incomincia con una lettera maiuscola.

    Certamente tu non sei l’unico ad avere licenza poetica.

    Sei, non sei capace di animare il discorso, cortesamente trovati un tram a cui attarcarti!

  24. companeros ha detto:

    dante, è un errore di battitura -.- che diamine!

Commenti

commenti

Forse ti possono interessare anche queste notizie