Attualità - Cervinara. Consegnate le chiavi degli appartamenti dell’IACP di via Casino Bizzarro

Foto Cervinara

Per lungo tempo in via Casino Bizzarro a Cervinara c’è stata una tensione fortissima. Questa mattina, invece, nonostante la temperatura rigida era quasi di festa. Le famiglie assegnatarie degli appartamenti Iacp hanno potuto ricevere le chiavi delle loro abitazioni dalle mani dei funzionari dell’ istituto.

La consegna si è svolta con un po’ di ritardo rispetto ai tempi previsti ma nessuno ha protestato. In fondo mezz’ora o anche un’ora di ritardo non sono niente per chi aspetta da tutta la vita. Ed infatti, termina così una vicenda lunga 25 anni perché quelle famiglie vivono ancora tutte nei prefabbricati allocati nel centro caudino a seguito del terremoto del 1980. Ora, appena, verranno effettuati gli allacciamenti di acqua, luce e gas, e subito dopo aver effettuato il trasloco da quelle baracche di lamiera, i prefabbricati verranno tutti smantellati. Ne resteranno solo pochissimi ma il sindaco di Cervinara, Cioffi, ha assicurato che anche per quelle famiglie, il comune tenterà di trovare al più presto una soluzione.

Si chiude così davvero una brutta pagina, costellata da polemiche ed anche rivolte, effettuate da persone veramente esasperate per la loro condizione quasi disumana. Ora gli appartamenti sono pronti, una volta effettuati gli allacci, potranno essere abitati. Sono case nuove, comode,spaziose, non sono umide. Resta solo da asfaltare tutta la zona ma per quest’operazione sono previsti tempi abbastanza lunghi. Ma l’importante ora è che queste persone possono vivere in una vera e propria casa, lasciandosi alle spalle un passato di disagi e di sacrifici. Spariscono i prefabbricati del centro caudino e si torna a vivere in condizioni più umane e questo è certamente un grande risultato che non può non essere salutato con piacere.

Fonte: Retesei

lunedì 13 febbraio 2006. Letture: 1733.


Forse ti possono interessare anche queste notizie