Arte e Cultura, Attualità, Società - Cervinara. Monumento ai caduti, parte la petizione per il restauro. Già raccolte cinquecento firme, ma l’obiettivo è quota mille.

Foto Cervinara

Cervinara – La CMC 451, associazione culturale e sociale, ha raccolto oltre cinquecento firme per la pulizia del Monumento ai Caduti, “La Madre degli Eroi”, in Villa Comunale. L’ottimo risultato iniziale spinge così i giovani militanti a continuare la raccolta di firme con l’obiettivo di arrivare a quota mille.
La Comunità Militante Caudina 451 ha sfruttato al massimo lo spazio concesso dalla Pro Loco “Angelo Renna”, nell’ambito della terza edizione del Rockjam. Infatti, oltre alla petizione popolare, la CMC 451 ha allestito uno spazio alternativo con una mostra fotografica osservata da centinaia di cittadini sulle attuali condizioni, dopo gli atti vandalici, in cui versano la base della Statua, la Villa Comunale e la zona di montagna “Coppola”. I tanti visitatori hanno poi risposto ad una doxa sulle problematiche più vicine alla gente e alla gioventù caudina. Per di più la CMC 451 ha anche diffuso moltissimi libri di storia, poesia, filosofia ed attualità politica, riscuotendo pure in questo campo un buon successo di lettrici e lettori. I giovani militanti “ringraziano tutti coloro che hanno dato una mano firmando la petizione popolare, la casa editrice Controcorrente di Napoli, l’Ekoclub di Cervinara, il Tennis Club Potito Starace e la Pro Loco”. Unica nota stonata la mancata presenza del Sindaco Cioffi che però ha, ovviamente, promesso che la pulizia dell’Opera avverrà al più presto.

Fonte: Corriere dell’Irpinia, 13/09/2006

venerdì 15 settembre 2006. Letture: 2329.


Commenti

commenti

Forse ti possono interessare anche queste notizie