Attualità - Cervinara. Scelta la vignetta più bella per la brutta figura con “Striscia”. Il premio? Un ” autentico caciocavallo cervinarese….”

Foto Cervinara

CERVINARA – La redazione di www.cervinara.com, il sito internet dedicato al comune caudino, ha scelto la foto che a loro detta, meglio di ogni altra, raffigurava la magra figura rimediata dopo l’arrivo dei due inviati di “Striscia la notizia” Fabio e Mingo.

L’avvenimento è noto: a venticinque anni di distanza dal terremoto, sessanta nuclei familiari – molti dei quali giunti però in un secondo momento – vivevano ancora in baracche fatiscenti. Una vergogna per l’Irpinia e per la gestione immediata del post-sisma, che non ha saputo trovare una sistemazione adeguata a queste persone, figlie di un dio minore. Un caso che è balzato agli onori della cronaca quando in terra caudina sono arrivato i due inviati del famoso tiggì satirico di Antonio Ricci. E nella mente di tutti è ancora impressa quella improbabile richiesta di scontrino per il “provolone” che provocatoriamente Fabio e Mingo avevano portato con sé.
Ne è nato un tormentone, con decine di messaggi lasciati sui guestbook dei siti internet cervinaresi e del comprensorio che condannavano la “figuraccia” rimediata davanti a milioni di persone. Ma c’è chi è andato oltre, sottolineando soprattutto l’aspetto ironico della cosa senza però mai trascendere nell’offesa e nella volgarità. E’ appunto il sito cervinara.com, che dopo pochi giorni dall’accaduto ha indetto un concorso on-line per premiare la foto, la vignetta o la battuta più divertente sull’accaduto. All’appello hanno risposto in centinaia, vista la valanga di messaggi piovuti un po’ da tutte le parti. Difficile anche scegliere la foto migliore, che meglio sintetizzasse la vicenda senza urtare la suscettibilità di nessuno. Alla fine, è stata premiata la foto che rappresentava la parodia della ben più famosa pubblicità di un analcolico e di un gorilla, inviata da “King Artù”. Il premio? Non poteva non essere “un autentico caciocavallo”. Naturalmente cervinarese. Tutte le vignette sono comunque ancora disponibili sul sito.
Giovanbattista Lanzilli
Fonte: Ottopagine

domenica 12 marzo 2006. Letture: 5333.


Forse ti possono interessare anche queste notizie