Attualità - Cervinara. Tornano le tele restaurate della chiesa del Carmelo

Foto Cervinara

Dopo l’installazione delle porte di bronzo, tornano nella chiesa del Carmelo in piazza Trescine a Cervinara, sei preziose tele. I dipinti sono stati restaurati dalla soprintendenza alle belle arti su mandato dell’amministrazione comunale. E domani, martedì 28 novembre, alle ore 11,00 torneranno nel centro caudino per essere issate direttamente nel luogo di culto.

La vicenda della chiesa del Carmelo è legata direttamente a quelle del terremoto. Subito dopo la scossa del 14 febbraio del 1981, fu deciso, probabilmente in maniera frettolosa di abbattere l’antico convento dei carmelitani, sede del comune, e la chiesa ad essa annessa. Le tele e gli altri oggetti sacri furono portati in salvo ed il luogo di culto, anche esso di proprietà comunale a seguito delle confische napoleoniche, fu buttato giù per tre quarti. La progettazione della nuova piazza prevedeva che la nuova chiesa dovesse essere costruita alle spalle della vecchia. Ma il nuovo edifico non è stato mai accettato dai fedeli e per tanti anni il sacerdote don Vito Cioffi ha condotto una dura battaglia per la sua ricostruzione . Alle fine dopo infinite polemiche e bracci di ferro con la soprintendenza, è stato deciso di ricostruire la chiesa del Carmelo. L’edificio che doveva prendere il suo posto, nei prossimi mesi diventerà la nuova sala consiliare. Lo scorso 31 di luglio, l’arcivescovo di Benevento, monsignor Andrea Muggione ha benedetto le porte di bronzo. Domani, invece, torneranno le tele restaurate e si può dire che il luogo di culto ha ripreso la sua antica funzione di simbolo spirituale per tutti i cervinaresi.

Fonte: Retesei

lunedì 27 novembre 2006. Letture: 1837.


Commenti

commenti

Forse ti possono interessare anche queste notizie