Attualità - Moiano. Differenziata, prova per venti famiglie

Foto Moiano

Pietro Palazzo – Nel territorio comunale di Moiano si stanno ponendo le basi per avviare al più presto la raccolta differenziata. A tal proposito, gli amministratori locali si sono incontrati con gli operatori scolastici e con un nutrito gruppo di cittadini al fine di avviare le azioni di sensibilizzazione rispetto alla problematica da affrontare.

“La sensibilizzazione dei cittadini è alla base del corretto funzionamento della raccolta differenziata – ha commentato il sindaco Palma”. Il servizio della differenziata potrebbe partire già dal prossimo mese di dicembre, a confermarcelo è stato lo stesso primo cittadino Pietro Palma. Il servizio vero e proprio sarà però preceduto da una fase di sperimentazione, durante la quale la differenziata sarà calibrata in tutti i suoi aspetti in relazione alle esigenza della comunità locale. Tra le varie iniziative che l’amministrazione congiuntamente con la direzione scolastica locale andrà a porre in relazione alla presa di coscienza da parte dei cittadini dei vari aspetti della differenziata si svolgerà a breve termine una riunione con i docenti delle scuole locali. “Si tratta di un momento significativo – ha precisato Palma – , in quanto questi stessi docenti avranno poi il compito di sensibilizzare gli alunni che a loro volta contribuiranno presso le proprie famiglie a divulgare tutti gli aspetti salienti della differenziata”. In realtà, sempre nell’ottica di una sensibilizzazione sulla materia, è stata anche posta in essere una simpatica iniziativa. Si procederà, infatti, all’individuazione di un campione significativo di famiglie, all’incirca una ventina di nuclei familiari, che sarà impegnato nella raccolta differenziata. Queste famiglie effettueranno una sorta di gara tra di loro in termini di tipologia e di quantitativo di rifiuti differenziati e alla fine la famiglia che risulterà essere quella che ha differenziato meglio rispetto alle altre riceverà addirittura un premio.
“Abbiamo in programma una grande manifestazione – ha chiosato il primo cittadino – che sarà posta in essere in sinergia con l’autorità scolastica che servirà a consegnare il premio alla famiglia che più delle altre riuscirà differenziare i suoi rifiuti. La manifestazione, naturalmente, sarà anche l’occasione per pubblicizzare ulteriormente il servizio nella nostra comunità locale”. Si tratta, dunque, di un progetto ampio e molto articolato che si pone come obiettivo primario quello della sensibilizzazione dei cittadini rispetto alla raccolta differenziata. L’azione posta in essere dall’amministrazione sarà, inoltre, portata avanti attraverso la redazione di apposite brochure informative, manifesti; le informazioni saranno, inoltre, veicolate attraverso la stampa e le televisioni locali. “Siamo convinti – ha concluso Pietro Palma – che la raccolta differenziata nel nostro territorio darà i frutti che tutti noi speriamo. D’altronde a titolo sperimentale abbiamo installato alcuni contenitori per la raccolta del vetro e della carta e abbiamo già potuto riscontrare una buona risposta da parte dei nostri concittadini”.

Fonte: Il Sannio Quotidiano

venerdì 11 novembre 2005. Letture: 1986.


Forse ti possono interessare anche queste notizie