Attualità - Montesarchio. Via Marchetiello, cittadini e commercianti protestano per i parcheggi ed il senso unico

Foto Montesarchio

Gli abitanti ed i commercianti di via Marchetiello sono in rivolta contro i parcheggi ed il senso unico di marcia ed è stata avviata una raccolta di firme per chiedere all’amministrazione comunale di modificare l’attuale situazione, altrimenti molte attività commerciali saranno costrette a chiudere.

Il senso unico istituito con il piano traffico in atto, costringe gli abitanti della zona a dover percorrere molti chilometri in più per recarsi nel centro cittadino o verso la parte opposta del paese, così come sono aumentati i chilometri da percorrere per rientrare nelle proprie abitazioni. Addirittura, molti residenti, per poter raggiungere la propria casa, sono costretti a percorrere alcuni metri di senso vietato per non dover fare file ai semafori e fare giri inutili nel paese.

Per quanto riguarda i parcheggi, la situazione è ancora più grave, in quanto gli stalli per la sosta sono stati disegnati a pettine, per cui rendono la strada stretta, le auto più lunghe fanno fatica ad uscire, senza contare che sono frequentissimi gli incidenti fra le automobili che cercano di uscire dal parcheggio e le auto che transitano sulla strada. Stesso pericolo, si presenta anche per coloro che devono uscire dai garages che hanno l’uscita direttamente sulla strada.

Inoltre, per costringere le automobili a seguire il percorso obbligato è stata chiusa al traffico con dissuasori di cemento anche una traversa comunale che dava direttamente sulla via Napoli. Tutto questo, è causa di scarsa affluenza presso le numerose attività commerciali, le attività professionali e studi medici esistenti sulla strada, che nel giro di un anno hanno visto diminuire in modo notevole i loro incassi perché la gente non trova comodo parcheggiare e, se vuole lasciare l’auto presso l’area di parcheggio nell’adiacente piazza, deve pagare il ticket anche per andare a comprare le sigarette, in quanto gli stalli gratuiti sono pochi e sempre occupati.

Infine, la ciliegina sulla torta per gli abitanti di via Marchetiello, arriva il lunedì mattina, quando il traffico si moltiplica a causa del mercato settimanale. Molte volte, denunciano i residenti di via Marchetiello, non è possibile uscire con l’auto dalle proprie case perché ci sono auto parcheggiate anche dinanzi ai cancelli. Da più parti viene denunciato il disagio di questa zona della cittadina, anche da chi non vi risiede ed è comunque costretto a transitare, ma fino ad oggi nessun cambiamento è avvenuto.
Ora, i residenti hanno deciso di agire e mettere per iscritto quanto accade, nella speranza che almeno questa volta le loro richieste vengono prese in considerazione.

Fonte: Il Sannio Quotidiano

venerdì 11 novembre 2005. Letture: 2170.


Forse ti possono interessare anche queste notizie