Arte e Cultura, Attualità - Musica regina nelle notti di Cervinara. Dagli Almamegretta a Eugenio Bennato, da Avitabile a Finizio, ricco il cartellone dei concerti

Foto Cervinara

E’ partita la dodicesima edizione della rassegna di musica, arte e spettacolo “Ciao Estate 2007”. Come sempre organizzata dalla giunta di CentroSinistra, guidata dall’avvocato Franco Cioffi, la manifestazione rappresenta, in effetti, un coordinamento di tutte le realtà, o quasi, che operano sul territorio cervinarese.
Purtroppo, per problemi tecnici, la diffusione del comunicato ufficiale è slittata solo a ieri. Dichiara l’assessore allo Spettacolo e vicesindaco dell’Udeur, Orazio Perrotta: “Negli ultimi giorni siamo sotto pressione, abbiamo dovuto fare qualche piccolo taglio sul programma, ma anche questa volta il cartellone presentato credo sia interessante e variegato”.
La dodicesima edizione è partita dalla Piazza S.Adiutore con “Napoli Opera”, spettacolo di canzoni napoletane in versione folk. Ieri sera è stata la volta dell’atteso ritorno di Nonsolorock Festival, dopo l’incredibile rottura con le istituzioni della vicina cittadina di Rotondi. Aspettando il decennale si sono esibiti Nuove Tribù Zulu con i Beltrame, giovane gruppo irpino. Oggi, quindi, passa per Cervinara il primo Raduno Internazionale Gruppi Folk della Provincia di Avellino, come anticipato dal Corriere dell’Irpinia qualche settimana addietro. Parteciperanno, in Piazza Trescine, artisti che arrivano da Messico, Repubblica Ceca, Polonia e Grecia. Dopo il rito dell’accoglienza in Comune, partirà la sfilata dei gruppi per le Vie principali. Successivamente l’esibizione si sposterà in Villa Comunale e Piazza S. Adiutore. Il 5 agosto si chiuderanno i festeggiamenti a Piazza S. Adiutore con una Solenne Processione Cattolica ed avranno inizio festeggiamenti per la Madonna del Carmelo. Un’altra Processione accompagnata dal Complesso Bandistico Città di Cervinara anticiperà il concerto in Chiesa dei Cantori di Caudium – Coro Madrigalistico – diretti dal maestro Pompeo Ferraro. Lo speciale anni settanta vedrà il celebre Wess in concerto in Piazza Trescine. Mentre il giorno successivo, nella stessa piazza, sarà la volta dello spettacolo “Napoli canta, ride e sorride” con La Piccola Orchestra di Domenico Palmiero. Inoltre inizierà il torneo di Mini-soccer in Villa Comunale. L’otto per gli amanti dei balli latino americani e di coppia ecco “Stasera si balla in piazza” con il Maestro Alberico Del Giacco e Antonio De Fazio. Il 9 agosto, Concerto lirico-sinfonico con la partecipazione della Grande Orchestra Russa di Udmurtia e del Coro Lirico di Craiova. Dirige il Maestro Leonardo Quadrini, in Piazza Trescine. Poi il 10 agosto “Viaggio attraverso la canzone napoletana” con il Maestro Antonio Siano e Marilena Mirra. I cittadini potranno ammirare anche la mostra di pittura dell’artista Giovanni Viola. Si apre l’11 agosto il terzo Festival Città di Cervinara, con le varie selezioni che toccheranno tutte le frazioni e le piazze della cittadina ai piedi del Partenio. I Tamburanova si esibiranno, invece in Viale Sant’Antonio, con uno spettacolo di musica Folk. Poi l’associazione culturale La Valle proporrà “Mutamenti”, una mostra fotografica intitolata “Frammenti di memoria e di storia dai primi anni del 1900 fino agli anni settanta”. La frazione Valle, il 13 agosto, vedrà l’esibizione di Dario Sebastiani in concerto. Ventiquattrore dopo partirà “La parata dell’allegria”, la festa nella festa con la partecipazione di trampolieri, giocolieri, pagliacci, mangiafuocho, manipolatori e tanto spettacolo. Sfilata e conclusione in Villa Comunale. Ricordiamo poi, la finale del primo torneo di Mini-soccer, nuova competizione sportiva e giovanile. Il Cervinara Opera Festival, sarà il grande evento di Ferragosto, nella centralissima Piazza Trescine, giunto alla seconda edizione con Rigoletto, l’opera lirica in tre atti di Giuseppe Verdi. Successivamente il Gran Galà: “Dall’opera alla canzone colta napoletana”, con l’omaggio a Cervinara degli artisti ospiti del Rigoletto. Si esibirà il noto artista cervinarese Nicola Pisaniello. Il 17 agosto con la serata Pop-Rock i ragazzi ascolteranno gli Humanoalieno in concerto. In questa data partirà anche la dodicesima edizione dell’interessante e coinvolgente torneo di Beach Volley in Villa Comunale. Il Concorso Regionale di Bellezza Miss Valle Caudina 2007 celebrerà la finale il 18, con la probabile presenza di noti attori, calciatori, cantanti e cabarettisti. Il 19 agosto, ennesima Solenne Processione in onore di San Rocco da Montpellier. Partenza e arrivo nella frazione di Ferrari e Premio Ciao Estate 2007. Serata d’autore con la presentazione dell’ultimo lavoro “Libri e Cazzotti”dell’editore e scrittore Tullio Pironti, all’interno del Palazzo Marchesale. Il giorno dopo “Si balla a Ferrari”, con una serata di liscio e latino-americano. Piazza Elena, il 21 agosto, sarà teatro del concerto di Eugenio Bennato, conosciuto cantautore partenopeo e il 22 del Recital lirico del Maestro Nicola Pisaniello. Le stelle di quest’anno sano gli Almamegretta e Gigi Finizio, che trascineranno, presumibilmente, tantissimi fans il 23 e 24 agosto in Villa Comunale. La settima edizione della Maratona Nottelonga Città di Cervinara, con successiva degustazione di prodotti tipici partirà alle 21 dalla Villa Comunale. Come di consueto, anche la frazione di Ioffredo aprirà i festeggiamenti con la Solenne Processione in onore di Maria SS Immacolata Concezione e la serata trascorrerà in compagnia delle Monelle Ribelli, Girovagando supershow e Lino Esposito. Il 27 agosto La Quarta Stella darà il via al torneo di Beach Soccer in Villa Comunale e il 28 ospite, a Ioffredo, la banda della Città di Martina Franca, diretta dal Maestro Paolo Addesso. L’artista etnico Enzo Avitabile con i Bottari farà ballare la Piazza di Ioffredo, chiudendo gli eventi nella zona alta di Cervinara. Il 30 agosto, da un’idea di Goffredo Covino “Il mio canto libero, atto terzo”, con spazio a tutti gli amanti della musica per una serata in allegria in Piazza Trescine. Il mese di agosto si chiuderà con la Finalissima del Festival della Canzone Città di Cervinara in Villa Comunale e con il Motoraduno in Piazza Elena. Settembre, invece, sarà inaugurato dal Concerto della Fanfara dei Carabinieri, in Piazza Ferrari. Il 2 settembre Solenne Processione in onore di Maria SS Addolorata. Seguirà la Santa Messa ed il concerto di musica classica in Chiesa. Il 3 settembre: “Napoli Milionaria e dintorni”, la storia della canzone napoletana dalla nascita alla rinascita, passando per la canzone popolare. Poi musica e cabaret, nella stessa piazza, il giorno seguente, l’attrazione della sarà la nota attrice Rosalia Porcaro. In più interverranno altri famosi artisti del panorama nazionale. Il 5 settembre Peppe Barile presenta Pittura-live, una rapsodia di immagini da raccontare e racconti da immaginare nel Cortile del Palazzo Marchesale. La Piazzetta di Pantanari il 7 ospiterà il“Canzoniere della ritta e della manca”, uno spettacolo di musica Mediterranea. Arriviamo poi alla chiusura di questa lunghissima edizione di Ciao Estate 2007 con la quarta edizione del Rockjam Festival in Villa Comunale l’8 e il 9 settembre. Ma l’evento di rilievo sarà il primo memoriale di Nicodemo De Vito, intitolato Cervinarte. Il concorso annunciato dalle nostre colonne, cercherà di onorare la memoria del compianto Nicodemo che è scomparso prematuramente in questi mesi. Insomma, come al solito, siamo pronti alla carrellata di musica, balli e manifestazioni che porteranno Cervinara al centro dell’attenzione di tutta la Valle Caudina.

Valerio Criscuoli, Corriere dell’Irpinia 06/08/2007

venerdì 10 agosto 2007. Letture: 6334.


Commenti

  1. Sampei ha detto:

    Continuano le marchette al sindaco Cioffi, complimenti.

  2. carmine ha detto:

    piaccia o non piaccia l’amministrazione; si deve pur ammettere che quest’anno è stato allestito un buon programma, anche se come al solito c’è qualche lacuna organizzativa dovute alla scaltrezza di qualcuno, leggasi pubblicità pari a zero, soliti contentini(qualche cantante fa tre spettacoli, qualcun altro e la decima volta che si presenta a ciao estate con lo stesso spettacolo),solita presunzione che porta a crede di gestire una proprietà privata e a trattare gli altri con diprezzo.

  3. Sampei ha detto:

    Ma basta, non voglio credere che tu possa considerare ciao estate qualcosa di diverso da un puro spreco di denaro! Come mai si trovano i soldi per questi spettacolini da festa di paese e non si provvede a ripulire la zona industriale ad esempio, o a mettere un serio servizio di custodia della villa comunale e potrei continuare all’infinito. Basta con i cervinaresi cresciuti a zeze e tarantelle che stanno facendo diventare il paese una vera e propria latrina.

  4. carmine ha detto:

    caro sampei, è giunto, allora, il momento per te di scendere in campo, in prima persona, per far finalmente prevalere i tuoi sacrosanti principi e mandare a casa o far tacere(con democrazia)questi benedetti cervinaresi cresciuti a zezza e tarantella o ancora meglio, potresti guidarli verso un percorso nuovo, che possa, concretamente, indurre tutti a prospettive nuove.

  5. Leonardo ha detto:

    Le feste di paese sono il contentino che il sindaco da ai cittadini per zittirli e per far credere che la giunta comunale sta lavorando bene per la cittadina.
    Quali sono le altre cose positive che han fatto oltre a Ciao Estate?

    Invece sarebbe utile investire quel denaro per qualcosa di più utile.
    Sarebbe utile creare delle coperative di lavoro per i giovani (senza che ci siano sfruttamenti) e lavorare su ciò che avete di più bello e che gli altri non hanno.
    Lavorare sui prodotti della vostra bella terra come l’olio, mozzarelle, prodotti della terra, pasta, ecc. e poi esportarli per il mondo.

    Poi sarebbe bello investire quei soldi per rendere più pulita e bella la vostra terra che è Fantastica e creare TURISMO.
    Avete delle montagne bellissime e il cibo stupefacente.
    Gli agriturismi già ci sono.

  6. carmine ha detto:

    leonaaa!!! si o ‘megl. Pratico al massimo

  7. CruelMito ha detto:

    E lo spazio per noi non si è trovato….solo per due anni ci hanno fatto fare la jam hip hop, eppure quella manifestazione è andata bene per due anni consecutivi, l’anno scorso era settembre ed era di giovedììììììììììì!!!!!!!!!!! e c’era lo stesso tanta gente, Avreste potuto eliminare qualche festa e dare un po’ di spazio a noi giovani emergenti, noi rapper siamo quelli meno considerati e siamo artisti per certo, invece molte volte dobbiamo accontentarci di ascoltare ragazzini figli di papà che si cimentano a suonare qualche cover solo perchè si sono trovati per caso delle chitarre come regalo…cmq sia mi fa piacere che sia stato invitato un artista come Enzo Avitabile.

  8. ZioCiccio ha detto:

    Avete ragione, la vostra manifestazione era una delle poche piacevoli da vedere e sentire.
    Cercate di rifarla.

Commenti

commenti

Forse ti possono interessare anche queste notizie