Attualità - Rotondi. Festa a sorpresa per Eleonora Arganese, finalista di miss Italia

Foto Rotondi

Eleonora Arganese è tornata a casa. La bella ragazza di Bucciano che è arrivata tra le cinque finaliste di Miss Italia, dopo una settimana da sogno, trascorsa sotto i riflettori, è rientrata nella sua terra.

Prima tappa Rotondi, dove Jerry Brown, patron di miss Valle Caudina, il concorso che l’ha lanciato verso la ribalta nazionale, le ha organizzato una piccola festa di benvenuto, tra amici, parenti e conoscenti. Eleonora è parsa ancora un po’ frastornata per quel che le è successo ma non ha perso nulla del suo luminoso sorriso e dal vivo è ancora più bella di come è sembrata nel video. Ed, infatti, qualche addetto ai lavori l’ha già notata e le ha proposto di lavorare in televisione. Non sarebbe la prima volta che una delle ragazze che partecipano al concorso, pur non vincendolo, diventi più famosa di miss Italia. C’è una lista lunghissima di illustri precedenti ma la parola d’ordine per la famiglia Arganese è di restare con i piedi per terra. Le offerte saranno tutte valutate con calma e poi si deciderà per il meglio.

Per il momento, Eleonora continua a vivere questa sorta di favola bella restando, però, la ragazza disponibile con tutti che è sempre stata. E resta incollata al suo fidanzato Omar che l’ha seguita anche a Salsomaggiore Terme, una bella storia di amore tra ragazzi che si è rafforzata durante questa trasferta. Incrociando le dita per la bella ragazza caudina, il concorso di miss Italia, potrebbe essere un stupendo trampolino di lancio anche non è semplice farsi largo nel mondo dello spettacolo. Ma Eleonora sembra molto determinata ed anche consapevole che la bellezza da sola non basta. Per questo motivo, quindi, è intenzionato anche a studiare e ad iscriversi in qualche corso di recitazione anche se, ora l’università resterà il suo principale obiettivo. Ora, però, è giusto che si goda l’abbraccio della sua terra e le tante feste che verranno organizzate in suo onore. In fondo ha solo 19 anni e d è importante che non perda l spensieratezza di quella bellissima età.

Fonte: Retesei

lunedì 25 settembre 2006. Letture: 3124.


Commenti

commenti

Forse ti possono interessare anche queste notizie