Attualità - Rotondi. Fondi per gli impianti sportivi, Russo amaro: “C’è chi semina e chi raccoglie”

Foto Rotondi

ROTONDI – “Chi semina e che invece raccoglie solamente”. E’ amara la riflessione che l’ex vicesindaco e attuale consigliere di minoranza Antonio Russo fa ad “Ottopagine” dopo aver letto dei contributi erogati da Palazzo Santa Lucia per la ristrutturazione degli impianti sportivi.
Dieci milioni di euro ripartiti fra quarantasei comuni con il contestuale avvio del monitoraggio di tutte le strutture. E tra i comuni oggetti di finanziamento c’è anche Rotondi, che ha ottenuto oltre 236mila euro per la ristrutturazione del campo sportivo “Luigi Gallo”.
“Presentai in qualità di assessore allo sport l’istanza di finanziamento con l’amministrazione in carica dal 1999 al 2004 – spiega Antonio Russo –, perché avevo notato che in regione c’erano ancora dei fondi non spesi relativi al mondiale del ’90. La richiesta è stata avanzata due anni fa per ottenere i contributi della legge 65 ed ora i fondi sono arrivati. Non me ne stupisco, dal momento che era una nostra precisa scelta programmatica e ottenemmo l’assicurazione da parte della regione che avremmo ottenuto il finanziamento. L’attuale compagine amministrativa può contare su circa 600mila euro di finanziamenti già nelle casse comunali o pronte ad arrivare grazie a dei finanziamenti raccolti da noi. Insomma, chi semina e chi raccoglie”.
Giovanbattista Lanzilli
Fonte: Ottopagine

lunedì 12 dicembre 2005. Letture: 1913.


Forse ti possono interessare anche queste notizie