Attualità - Valle Caudina. Mafariello, polemiche per le condizioni della strada d’accesso

Foto Valle Caudina

SAN MARTINO V.C. – Le precarie condizioni della strada di accesso alla montagna di “Mafariello” sono finite in questi giorni al centro delle proteste di diversi cittadini della zona. I quali lamentano una strada danneggiata in più punti – e per alcuni tratti al limite dell’impraticabilità – ed una vegetazione invasiva che denota scarsa manutenzione.
Tutti elementi, questi, che fanno invocare alla cittadinanza un pronto intervento da parte delle autorità competenti, visto che con la stagione estiva ormai entrata nel vivo, sono in molti i cittadini a salire sulle alture del monte del Partenio per godere della frescura e dell’amenità di questo luogo. Al centro, troppo spesso, di dispute anche di natura politica sulla effettiva utilizzazione di quella che a commento unanime viene definita una “risorsa” per il territorio di San Martino Valle Caudina. E che proprio in questi giorni è finito al centro dell’attenzione anche per una interrogazione presentata nel corso dell’ultimo consiglio comunale dall’esponente di “San Martino libera” Sergio D’Alessio, il quale ha chiesto all’amministrazione comunale l’effettivo utilizzo di una sorgente nell’area bivacco, “dirottata” con un tubo da diverso tempo. L’esponente di Forza Italia ha chiesto agli amministratori una risposta sull’argomento, per portare anche i cittadini a conoscenza della situazione.

domenica 23 luglio 2006. Letture: 4870.


Commenti

commenti

Forse ti possono interessare anche queste notizie