Forchia

La storia di Forchia

Situata al confine occidentale della Valle Caudina, si vorrebbe che il nome di questo paese derivasse da "Forculae", con attinenza alle Forche Caudine, e perciò sarebbe paese molto antico. Nasce come casale nel 1200, anche se di casali identificati come Forcule o Forculae nei documenti dell'epoca se ne contano diversi. Già nel 797 ritroviamo un "casalem di Forcle", territorio della Chiesa di San Benedetto de "Scalellis" o de "addobbatoribus" di Benevento in Porta Rufini ai Maccabei.

Nel 936 vengono concessi dai principi Landolfo I, Atenolfo II e Atenolfo III ad Oldelprando i possedimenti che la Chiesa di San Giovanni a Port'Aurea deteneva a Furcle. Sulla collina laterale al borgo è la chiesetta di Santa Maria in Jugo, dove, secondo la tradizione (smentita poi dalle teorie e dai ritrovamenti archeologici recenti) sarebbe stato posto il giogo sotto il quale passarono i Romani, vinti nella battaglia del 321 a.C.

Forchia : come arrivarci


In Auto
Per chi viene da Nord, basta uscire dalla A1 Roma-Napoli a Caserta Sud e proseguire in direzione Benevento, sulla Statale n.7.
Per chi viene da Sud, basta uscire dalla A3 ad Avellino e prendere la direzione Ospedaletto, proseguendo per Summonte, Sant'Angelo a Scala e Pietrastornina, fino a San Martino Valle Caudina.

in Treno e in Autobus
La Valle Caudina è attraversata dalla linea ferroviaria Benevento Napoli e da un servizio di autolinee che effettua lo stesso percorso.
Per saperne di più sul servizio, sui costi e gli orari di treni e autobus, puoi consultare la pagina di vallecaudina.net dedicata agli orari dei treni e degli autobus.

Turismo a Forchia

Le più importanti frazioni sono, Acquavitale raggiungibile mediante la strada nazionale S.S. 7, la strada provinciale Cagni (da cui dista 1 km) o la strada comunale Via Montagnella (da cui dista 1 km), Falco raggiungibile mediante la strada nazionale S.S. 7 (da cui dista 100 m.) o la strada provinciale Cagni (da cui dista 300 m.), Cagni raggiungibile mediante la strada nazionale S.S. 7, la strada provinciale Cagni o la strada comunale Monticella (da cui dista 100 m.) e Signorindico raggiungibile mediante la strada nazionale S.S. 7 (da cui dista 100 m.), la strada provinciale Cagni (da cui dista 200 m.) o la strada comunale Monticella (da cui dista 300 m.)

Dati su Forchia

Superficie territoriale: 5,5 Kmq
Altitudine: 282 mt s.l.m.
Popolazione residente: 942
Densità demografica: 171 abitanti/Kmq
Denominazione abitanti: Forchianti
Santo Patrono: S.Nicola di Mira
CAP: 82010
Prefisso telefonico: 0823, distretto e area locale: Caserta
Rete Urbana: Airola
Scuole: 2
Luoghi di culto: 4
Farmacie: 1
Uffici Postali: 1