Cronaca - Airola. Incendio in un impianto di selezione per la raccolta differenziata

Foto Airola

Si è reso necessario l’intervento di cinque squadre dei vigili del fuoco, una proveniente anche dal comando provinciale di Caserta, per domare un gravissimo incendio che si è sviluppato nel primo pomeriggio di oggi in un impianto di selezione di rifiuti, per la raccolta differenziata dell’Ecologia Falzarano.

L’impianto si trova nell’area pip del comune di Airola, in via Caracciano. Il fuoco si è sviluppato all’improvviso, gli operai hanno fatto appena in tempo a portare al sicuro i camion e loro stessi prima che il rogo si propagasse all’interno del capannone. Il materiale che si trovava all’interno ha preso subito fuoco e nel giro di pochi minuti quella zona si è praticamente trasformata in un vero e proprio inferno. Una nube nera di fumo era visibile a diversi chilometri di distanza lungo la strada statale Appia.

Il lavoro dei vigili del fuoco è stato durissimo proprio perché il materiale che si trovava all’interno è altamente infiammabile. L’impianto di selezione per la raccolta differenziata serve proprio a separare i vari materiali ed in quel momento si era nel pieno della lavorazione. Insomma il capannone è stato completamente avvolto dal fuoco ed i vigili hanno dovuto prima circoscrivere l’incendio e poi cominciare a spegnerlo. A tarda sera erano ancora al lavoro ma, fortunatamente, la fonte principale del fuoco era stata domata.

L’impianto e tutti i macchinari che si trovano all’interno sono rimasti praticamente distrutti. Seriamente danneggiati gli uffici amministrativi dell’azienda che si trovano in un altro capannone. Sul posto, oltre ai vigili del fuoco, sono accorsi i carabinieri della stazione di Airola e della compagnia di Montesarchio che ora attendono i riscontri dei vigili del fuoco per capire come si è sviluppato l’incendio. E’ ancora presto per capire quali sono state le cause che hanno scatenato il violento incendio. Bisogna attendere prima che il fuoco venga completamente spento e poi cominceranno i riscontri particolareggiati da parte dei vigili del fuoco.

Fonte: Retesei

venerdì 18 maggio 2007. Letture: 2072.


Commenti

commenti

Forse ti possono interessare anche queste notizie