Cronaca - Arpaia. 70 enne prestava denaro con tassi del 90 %. Denunciato dalla Guardia di Finanza

Applicava tassi usurai superiori al 90 %. In breve tempo, I.C. un 70 enne residente ad Arpaia, avrebbe accumulato una consistente fortuna, strozzando imprenditori in difficoltà.

E’ quanto ha accertato la Guardia di Finanza di Benevento che ha condotto una serie di indagini per conto della Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere a cui si era rivolto un imprenditore della Valle Caudina con interessi nel casertano. Ebbene questo arzillo vecchietto, secondo quanto accertato dalla Compagnia della Guardia di Finanza di Benevento, a fronte di un prestito frazionato di 67 mila euro, aveva già ricevuto dall’imprenditore a mezzo di assegni circa 180 mila euro oltre a 108 mila euro in effetti cambiari. L’imprenditore, dietro le continue richieste del 70 enne usuraio, ha deciso di rivolgersi alla autorità giudiziaria sammaritana e le indagini hanno portato alla denuncia dello strozzino.

Fonte: Retesei

venerdì 16 dicembre 2005. Letture: 2084.


Forse ti possono interessare anche queste notizie