Cronaca - Avellino. Si terrà nell’aula bunker di Poggioreale il maxi porcesso al Clan Pagnozzi

Si celebrerà presso l’aula bunker del carcere di Poggioreale il processo al clan Pagnozzi che ha preso il via questa mattina a Napoli e che vede alla sbarra 26 persone.

Il processo era stato fissato nell’aula numero 413 del tribunale ma il giudice per l’udienze preliminari, la dottoressa Suma, si è resa conto che la gabbia per ospitare gli imputati era troppo piccola e ne ha disposto il trasferimento nell’aula 216. Una volta in questa seconda sede la dottoressa Suma si è accorta che quattro imputati avevano il divieto di incontrarsi con gli altri e così per gravi motivi di ordine pubblico ha spostato il processo nell’aula bunker di Poggioreale.

Tra gli imputati figurano anche Gennaro Pagnozzi, il figlio Paolo e il cognato Gerardo Marino che sono difesi dall’avvocato Dario Vannetiello. Per gli imputati le imputazioni a vario titolo vanno dal 416 bis, alle estorsioni, all’usura e all’associazione per spaccio di sostanze stupefacenti.

Fonte: Retesei

sabato 11 marzo 2006. Letture: 2530.


Forse ti possono interessare anche queste notizie