Cronaca - Catturato l’ultimo dei quattro evasi dal carcere Airola

Foto Airola

Napoli. E’ stata fermato l’ultimo fuggiasco, Manul Brunetti, napoletano, evaso lo scorso 26 ottobre dal carcere di Airola (Benevento). La squadra mobile partenopea, coordinata dal primo dirigente Vittorio Pisani, dopo le articolate indagini ha bloccato l’uomo all’alba, in viale delle Camelie nei pressi di un’abitazione dove lo stesso aveva trovato rifugio. Manuel Brunetti, è accusato di omicidio. Un delitto che risale al mese di gennaio: nella notte tra il 16 e il 17, a pochi metri da Castelcapuano, la guardia giurata Umberto Concilio, venticinquenne, restò vittima di un’aggressione. Fu ferito in maniera gravissima durante il suo giro di ispezione tra banche e negozi del quartiere. Concilio morì il giorno dopo al Loreto Mare. Sei mesi più tardi l’arresto di un giovane che aveva fatto parte del commando: Manuel Brunetti, ancora minorenne all’epoca dei fatti. Dalle indagini è risultato che la violenza si era scatenata dopo un tentativo di rapina durante il quale i banditi volevano impossessarsi della pistola del vigilante.

Fonte NotiziarioItaliano.it

martedì 24 novembre 2009. Letture: 2390.


Commenti

commenti

Forse ti possono interessare anche queste notizie