Cronaca - Cervinara. Allarme inquinamento per il torrente Carmignani

Foto Cervinara

Allarme inquinamento per il torrente Carmignani che per un tratto attraversa il comune di Cervinara prima di sfociare nel fiume Isclero. La scoperta è stata effettuata dal personale del comando della polizia locale. Nei giorni scorsi era stato segnalato che l’acqua del torrente, in alcuni giorni, assumeva un colore grigio molto forte ed emanava un odore nausebondo.

Segno che il corso di acqua era oggetto di uno scarico non autorizzato o di acque reflue o addirittura di materiale industriale. Immediatamente i sottufficiali del comando di polizia municipale di Cervinara, diretti da Pasquale Ricci, hanno effettuato degli accertamenti per capire la natura di questa immissione non autorizzata. In un primo momento si era pensato che il liquido potesse provenire da uno degli stabilimenti che sorgono lungo il torrente ma così non era.
Sembra, invece, che qualcuno abbia proprio installato una tubatura per liberarsi del liquido, trovando comodo scaricare nel torrente senza alcun accorgimento di depurazione e senza pagare nulla. Il personale della polizia locale ha inviato una dettagliata denuncia alla procura della repubblica di Avellino ed una segnalazione all’Arpac e all’asl. A questo punto dovranno essere loro ad intervenire per tutelare questo corso d’acqua da indiscriminati scarichi industriali. Nonostante le norme in materia siano molto dure c’è sempre qualcuno che pensa di fare il furbo e non rispettarle. E questa vicenda arriva proprio in un momento in cui è scattato l’allarme per l’esaurimento di risorse idriche.

Fonte: Retesei

giovedì 17 maggio 2007. Letture: 1838.


Commenti

commenti

Forse ti possono interessare anche queste notizie