Cronaca - Cervinara. Appello del sindaco Cioffi per scongiurare l’emergenza rifiuti

Foto Cervinara

Per il momento Cervinara è uno dei pochi comuni della intera regione Campania che resta fuori dall’emergenza rifiuti. Questo grazie all’istituzione della raccolta differenziata che ha dato dei risultati davvero notevoli e che ha fatto registrare un grande senso civico da parte dei cittadini.

Ma, purtroppo la crisi incalza ed anche il centro caudino, comincia a fare i conti con l’emergenza. Il sindaco, Franco Cioffi, ed i suoi collaboratori in queste ore sono al lavoro per reperire un sito di stoccaggio provvisorio dove trovare una sistemazione ai rifiuti umidi. Per quanto riguarda il secco, invece, l’appello del primo cittadino è quello di tenerlo in casa per qualche giorno sino a quando non si troverà una soluzione a questa crisi. Già ieri sera, secondo il calendario che regola la differenziata, i rifiuti secchi dovevano essere raccolti ma l’appello del sindaco Cioffi è stato ascoltato e sono davvero pochi i sacchetti che questa mattina si trovavano fuori alle abitazioni. L’augurio è che questa ennesimo appello del primo cittadino venga ascoltato e che i cervinaresi continuino a mostrare senso civico. Altrimenti in pochissimi giorni anche le strade del centro caudino saranno invase da montagne di rifiuti.

Fonte: Retesei

giovedì 5 ottobre 2006. Letture: 1674.


Commenti

commenti

Forse ti possono interessare anche queste notizie