Cronaca - Cervinara. Carabinieri scoprono discarica abusiva, denunciato un imprenditore

Foto Cervinara

I militari della stazione Carabinieri di Cervinara hanno notato che in via lagno-masseria clemente vi era un terreno, in realtà poco visibile dalla sede stradale, totalmente adibito a discarica. Effettuato un accesso nell’area sospetta, i militari hanno constatato che un terreno di circa 1000 mq era stato adibito a discarica di materiali di risulta da lavori edilizia. Vi era infatti sabbia, ghiaia, calcinaci, massi di cemento, ed altro materiale probabilmente frutto di scavi edili o demolizioni. Tra l’altro, accanto a questi materiali edilizi, c’erano anche rottami ferrosi, come carcasse di elettrodomestici e altri residui simili.

Accertata l’esistenza di questo sito adibito a discarica, i militari si sono adoperati per verificare di chi fosse la proprietà dell’area e se vi fosse una qualche autorizzazione allo scarico di quei materiali all’interno di quell’area.
Alla fine dei controlli, i carabinieri hanno appurato che quel terreno è di proprietà di C.L., imprenditore edile di Cervinara, classe 1941, il quale aveva utilizzato l’area per smaltire – gratis e senza burocrazia – tutti quei materiali derivanti dai lavori da lui effettuati.
L’area è stata ora posta sotto sequestro, mentre per l‘uomo è scattata la denuncia in stato di libertà per le violazioni di cui al decreto legislativo 152/2006 in materia d’inquinamento ambientale.

Fonte: Retesei

domenica 25 gennaio 2009. Letture: 3390.


Commenti

commenti

Forse ti possono interessare anche queste notizie