Cronaca - Cervinara. La polizia scongiura un furto ai danni del deposito della stazione ferroviaria

Foto Cervinara

Comincia a dare i primi risultati positivi il potenziamento dei controlli sul territorio messi in campo dal commissariato di polizia di Cervinara, diretto dal vicequestore Tinessa. Negli ultimi tempi si erano registrati una serie di furti in abitazione che avevano provocato un vero e proprio allarme sociale nella popolazione.

Per questo motivo si è deciso di aumentare la presenza delle forze dell’ordine soprattutto nelle ore notturne che sono poi, quelle preferite dai ladri. E così la notte scorsa una volante della polizia, ha sventato un tentativo di furto contro il deposito della ferrovia che si trova presso la stazione di Cervinara, in via Rettifilio. I ladri avevano già tranciato il lucchetto della porta del magazzino e stavano asportando bobine di fili in rame che hanno un valore commerciale altissimo.

Ma gli agenti stavano effettuando servizi mirati proprio nei pressi della linea ferroviaria anche perché sono stati diversi i furti che si sono registrati in via Rettifilo. E così sono arrivati al momento giusto ed ai ladri non è toccato fare altro che scappare. Ora sono i corso una serie di indagini per arrivare all’identità di questi malfattori che potrebbero aver lasciato anche qualche indizio utile nei pressi del magazzino. La cosa cera è che quando le forze dell’ordine girano di notte per le strade dei paesi, ladri e delinquenti devono pensarci bene prima di commette qualche azione contro gli onesti cittadini. Quindi ben vengano i controlli e speriamo che continuino.

Fonte: Retesei

martedì 14 marzo 2006. Letture: 1844.


Forse ti possono interessare anche queste notizie