Cronaca - Cervinara. Svaligiata l’abitazione dei genitori dell’abate di Ferrari

Foto Cervinara

Notte di paura per don Alfonso Lapati abate di San Gennaro a Ferrari di Cervinara e per i suoi anziani genitori. Ignoti sono penetrati al secondo piano dell’abitazione dei genitori in via Pirozza, dove vive anche l’abate, mentre questi si trovano al primo piano con due amici di famiglia.

I ladri si sono impossessati di oggetti preziosi e di denaro, hanno messo a soqquadro l’abitazione e poi si sono dileguati. Dopo un poco di tempo, i genitori si sono accorti che dal piano superiore arrivavano strani rumori. Sono saliti ma, intanto, i ladri si erano già dati alla fuga, portando via un ingente quantitativo di denaro ed oggetti preziosi. E’ stato dato subito l’allarme ed è stato avvisato anche il sacerdote che era impegnato nelle prove di una recita nella sua parrocchia.

Don Alfonso si è subito precipitato sul posto, temendo per l’incolumità dei propri cari ma, fortunatamente, oltre al normale sconcerto nulla è stato fatto contro i due anziani. L’abate, quindi, ha cercato di rassicurare i genitori mentre i carabinieri della stazione di Cervinara hanno dato il via alle prime indagini.

Era un po’ di tempo che nel centro caudino non si verificavano fatti del genere che procurano sempre tanta preoccupazione. Tocca ora alle forze dell’ordine far piena luce sull’accaduto ed assicurare al più presto i colpevoli alla giustizia. Ed allo stesso tempo vanno intensificati i servizi di controllo sul territorio.

Fonte: Retesei

sabato 11 novembre 2006. Letture: 2374.


Commenti

commenti

Forse ti possono interessare anche queste notizie