Cronaca - Ferrovia Benevento Napoli. Sasso sfonda finestrino di un treno della Metrocampania Nord-Est

Martedì scorso, sul treno della Metrocampania nord-est delle 18.25 da Napoli a Benevento si è sfiorata la tragedia. Un sasso lanciato da ignoti dopo la seconda galleria di Santa Maria a Vico ha sfondato il finestrino di un vagone cadendo a pochi centimetri da uno dei tanti pendolari che viaggiavano sul convoglio.

A denunciare l’’episodio il Movimento Difesa del Cittadino cui un proprio associato ha anche portato le foto scattate nel vagone subito dopo l’’urto. Dopo l’’impatto il capotreno ha rimosso la pietra ed avvertito la Metrocampania nord-est ma questo punto l’’associazione dei consumatori denuncia il trattamento riservato al passeggero coinvolto.
Quando infatti il viaggiatore si è recato dal capotreno per ottenere informazioni ed assistenza invece di essere trattato con riguardo ed essendo lo stesso evidentemente sotto shock per l’’accaduto si è visto chiedere il biglietto ed i documenti ed inoltre è stato rimproverato dal capotreno perché secondo lui la patente non era un valido documento di riconoscimento.

Un episodio gravissimo per la sicurezza e l’’incolumità dei viaggiatori messi a repentaglio dal gesto di un criminale sottolinea l’’Avv. Francesco Luongo Presidente provinciale dell’’associazione e che si inserisce nei già difficili rapporti tra Metrocampania nord-est ed i viaggiatori. L’’MDC presenterà un esposto alla Procura di Benevento sull’’episodio e contestualmente chiede pubblicamente conto all’’azienda delle promesse fatte all’utenza lo scorso anno. Risale al Marzo del 2006 l’’ultimo incontro tra Metrocampania nord-est ed una associazione di consumatori sannita. In quella sede all’’MDC furono garantiti interventi concreti per i viaggiatori: 10 nuovi treni di cui non si è ancora capito quanti siano arrivati sulla linea Benevento Napoli; l’’abolizione dei passaggi a livello sulla linea con l’’eliminazione di alcune curve del tracciato per velocizzare i tempi biblici di percorrenza; • installazione di sistemi ICT con informazioni costanti per quanto attiene la sicurezza del viaggio e l’’informazione all’’utenza di cui non si sa quanti ve ne siano; • ancora la presentazione di un progetto con Trenitalia per la messa a sistema delle stazioni attualmente presenti in città per creare una metropolitana cittadina.

Di tutte queste promesse non sappiamo l’’esito sottolinea l’’associazione, che chiede alla Metrocampania nord-est un incontro urgente a Benevento con tutte le rappresentanze ufficiali dei consumatori e dei pendolari della provincia di Benevento, al fine di avviare una serio confronto sulle problematiche dell’’utenza sannita della linea Benevento Napoli.

Fonte: Retesei

mercoledì 8 agosto 2007. Letture: 4585.


Commenti

commenti

Forse ti possono interessare anche queste notizie