Cronaca - Montesarchio. Allarme-bomba al Liceo Scientifico. Ma era un bluff

Foto Montesarchio

MONTESARCHIO – Un po’ di paura ieri mattina nei locali dell’Istituto d’Istruzione Superiore “Enrico Fermi” di Montesarchio. La scuola sannita – frequentata da qualche centinaio di ragazzi provenienti dai comuni di San Martino Valle Caudina, Cervinara e Rotondi – intorno alle 9,30 è stata messa in subbuglio da un allarme-bomba.
In uno dei bagni dell’Istituto è stato infatti rinvenuto un pacco giudicato “sospetto”, e che ha fatto subito pensare a qualche ordigno rudimentale. Anche se la stragrande maggioranza degli studenti è stata fatta evacuare in via del tutto precauzionale vista l’alta probabilità che si trattasse solo di uno scherzo, i carabinieri intervenuti sul posto hanno potuto accertare l’assoluta innocuità del pacco. Probabilmente si è trattato solamente dello scherzo di qualche buontempone per saltare l’orario di lezione. L’inconveniente è stato risolto nel giro di pochi minuti ed i ragazzi hanno fatto rientro tranquillamente nelle proprie classi. g.l.
Fonte: Ottopagine

mercoledì 23 novembre 2005. Letture: 3412.


Forse ti possono interessare anche queste notizie