Cronaca - Montesarchio. Rapina alla Cassa Rurale ed Artigiana di Calvi

Foto Montesarchio

A Montesarchio, come in tutta Italia, le forze dell’ordine sono impegnate nei seggi per controllare il normale svolgimento delle elezioni. Oltre che per la camera ed il senato nel centro caudino si vota, come in tutto il Sannio, per il rinnovo del consiglio provinciale e soprattutto per l’elezione diretta del sindaco.
Anche se tutto si sta svolgendo normalmente, nei seggi c’è un clima abbastanza concitato e teso e questo induce le forze dell’ordine ad effettuare dei controlli maggiormente serrati. E questa circostanza è stata sfruttata in modo favorevole da dei rapinatori che hanno effettuato un colpo presso la filiale della cassa di risparmio rurale ed artigiana di Calvi, che si trova in pazza La Garde.
Era da poco passato mezzogiorno quando due persone, si sono portate a piedi, presso lo sportello bancario. Uno è rimasto di guardia fuori mentre il secondo è entrato negli uffici. L’uomo, che , a quanto sembra era disarmato e a volto scoperto , minacciando un impiegato che era intento a contare una somma di denaro, si è fatto consegnare i soldi e poi insieme al palo è fuggito e piedi. Probabilmente dopo poco saranno entrambi saliti su un’auto e si sono allontanati velocemente dal centro caudino. E’ stato dato subito l’allarme e sul posto si sono portati rapidamente i carabinieri della compagnia di Montesarchio, al comando del capitano Franzese. Ma, intanto, i rapinatori hanno fatto perdere le loro tracce. Ora sono in corso dei rilievi per capire se è possibile identificare i banditi dalle tracce che potrebbero aver lasciato.
Fonte: Retesei

lunedì 14 aprile 2008. Letture: 1860.


Commenti

commenti

Forse ti possono interessare anche queste notizie