Cronaca - Montesarchio. Sequestrato un carico abusivo di sostanze inquinanti

Foto Montesarchio

Gli uomini del Comando Stazione del Corpo Forestale dello Stato di Montesarchio, sistematicamente impegnati nell’attività di contrasto ai reati in materia di inquinamento ambientale, hanno posto sottosequestro, in data 21 u.s., uno scarico abusivo di reflui alla località Arriello del Comune di Montesarchio.
A seguito di mirate indagini gli agenti forestali sono addivenuti alla scoperta di uno scarico abusivo che sversava i reflui di un autolavaggio, previamente raccolti in una vasca, in una griglia-caditoia delle acque meteoriche a servizio della strada comunale, tramite una elettropompa munita di tubo in poletilene. I reflui così sversati defluivano poi in terreni agricoli di ignari proprietari.
Al momento dell’accertamento lo scarico era attivo quindi gli Agenti, atteso la flagranza, congiuntamente a personale tecnico dell’ARPAC di Benevento, hanno provveduto al prelievo dei reflui per le specifiche analisi e campionature. Il titolare della ditta è stato deferito all’Autorità Giudiziaria mentre l’elettropompa e l’area dove era presente la tubazione sono state sottoposte a sequestro giudiziario. Le indagini proseguono per acclarare ulteriori e non chiariti aspetti della vicenda.

Fonte: Retesei

giovedì 26 giugno 2008. Letture: 1876.


Commenti

commenti

Forse ti possono interessare anche queste notizie