Cronaca - Montesarchio. Si attende l’autopsia sul corpo della donna sbranata dai cani

Foto Montesarchio

Si svolgerà domani, presso la sala morgue dell’ospedale Rummo di Benevento, l’autopsia sul corpo di Maria Ferola, la 68enne di Montesarchio trovata priva di vita ieri mattina, a venti metri dalla sua abitazione.
L’autopsia dovrebbe confermare che la pensionata è stata sbranata da uno o più cani randagi che si aggirano numerosi in quella zona. Il corpo della donna, infatti, presentava l’orecchio sinistro mozzato, il volto devastato dai morsi ed una profonda ferita al polpaccio destro. E nei dintorni della piccola abitazione c’era tanto sangue. Probabilmente Maria Ferola avrà tentato di sottrarsi all’attacco assassino ma non ci è riuscita.
La donna era claudicante e portava con se un manico di scopa che usava come bastone. Da piccola le avevano amputato il braccio sinistro dopo che un maiale l’aveva preso a morsi. Una vicenda umana segnata dalla ferocia degli animali. Eppure la pensionata viveva da sola per sua decisione.
Poco lontano dall’abitazione, i carabinieri hanno rinvenuto tre cuccioli di cani, forse, potrebbe essere stata la madre ad attaccare la donna per proteggere i piccoli.

Fonte: Retesei

martedì 6 gennaio 2009. Letture: 3692.


Commenti

  1. italiano ha detto:

    purtroppo a Montesarchio siamo invasi da cani randagi ….. una volta c’era un servizio di controllo sul randagismo …. oggi si punta a spendere solo per valorizzare le proprietà dell’imperatore Izzo

  2. Sampei ha detto:

    L'”imperatore” ve lo siete scelto e ve lo meritate! Smettila di lamentarti e tienitelo!

  3. rotondese ha detto:

    Qualcuno di voi ha mai fatto un giro per le strade di Rotondi?

    Ormai il paese è diventato un canile di cani randagi a cielo aperto.

    Tutto questo grazie alla efficacissima amministrazione comunale,che nella sua parentesi amministrativa non si è fatta mancare niente.

  4. carmine ha detto:

    non si apre più il sito, perchè?

  5. rotondese ha detto:

    perchè i cani randagi di rotondi hanno invaso cervinara.

  6. sole di notte.. ha detto:

    Concordo con te caro rotondese..bisognerebbe prestare piu’ attenzione questo fenomeno che oramai è incontrollato da un pò di anni..!!! oramai tra “munnezza”passata,cani pericolosi in giro,e chi piu’ ne abbia piu’ ne metta,Rotondi è diventato un paesaccio!

  7. rotondese ha detto:

    Caro sole di notte , Rotondi è diventato un paese invivibile, grazie sopratutto ai nostri attuali amministratori.
    Come rimpiango il sindaco Lanni !!

    Quindi, nel mio rimpianto , puoi capire effettivamente come siamo messi.

  8. RM ha detto:

    Un mese prima ho reclamato alla protezione animali sullo stato in cui versa cervinara con la situazione di cani randaggi.

    Ho fatto una richiesta di promuovere una soluzione di far fermare gli alevatori di cani e di prendere una soluzione, per chi vuole un cane di adottare uno esistente.

    La mia soluzione era di prendere i cani in strada e vendere quelli in sostituzione della mancata vendita dei cani allevati.

    Dalla protezione animali nessuna risposta in merito.

  9. Leonardo ha detto:

    non ho capito RM, puoi spiegarti meglio?

  10. RM ha detto:

    Il semplice fatto che ho reclamato per la situazione dei cani penso che sia chiaro per te Leonardo, credo che vuoi sapere di piu della mia soluzione.

    Stanco di avere tutta la spazzatura che metto davanti casa per essere raccolta cosparsa per strada dai cani randaggi e vari altri disagi.

    Provo dispiacere per i cani abbandonati che muoiono di fame, hanno delle malatie della pelle, danno fastidio alle persone che hanno paura, vanno sotto le auto etc..

    Ho deciso di mandare una email alla protezione animali e denunciare come sia degenerata la situazione a Cervinara.

    Volendo protestare al sindaco di Cervinara sarebbe una cosa completamente inutile, e poi non mi piace l’energia su quel comune, c’e’ una presenza diciamo di una forte negativita’ dalla quale e’ meglio tenersi alla larga, quindi cerco di evitare di entrare nel comune quando posso.

    Visto che per i cani ci tengo molto penso che sia un disastro che sono abbandonati per strada affamati e malati.

    Ma quello che mi da fastido e quando sento dire:
    Ho comprato questo cane di razza oppure sto allevando i cani per venderli.

    Non che ci sia qualcosa di male in tutto questo, l’unica cosa che c’e’ una problema con tutti questi cani randaggi di cui nessuno si prende cura, ma contemporaneamente allevano altri cani, alcuni dei quali a loro volta vengono abbandonati.

    Il mio suggerimento per risolvere “umanamente” la questione era di togliere i cani dalle strade e metterli nei canili dove chi vuole o ha bisogno di un cane puo trovarne uno, pagando per questo servizio, invece di comprare uno allevato per la vendita, cosi cambiando solo il metodo per il profitto da un allevamento ad una vendita’ del trovato.

    In altre parole, basta con la riproduzione selvaggia dei cani oppure l’allevamento, finche non si risolve il problema di questi cani per strada.

    Dalla protezione animali non ho avuto nessuna risposta ma i cani a Montesarchio si sono fatti sentire.

    1 a 0 per i cani.

Commenti

commenti

Forse ti possono interessare anche queste notizie