Cronaca - Pietrastornina. Piantonato in ospedale Gennaro Torino

Si trova piantonato in stato di arresto nell’ospedale Landolfi di Solfora, Gennaro Torino il 22 enne di Pietrastornina accusato di aver ucciso nella notte tra sabato e domenica il fratello Cosimo. Teatro del terribile fatto di sangue, Pietrastornina.

Secondo una prima ricostruzione, Gennaro Torino, avrebbe accoltellato il fratello per le insidie alla moglie 17 enne. L’omicida era vissuto per alcuni anni a Foligno dove aveva lavorato come carpentiere. Qui aveva conosciuto la moglie e con l’arrivo dei due figli era tornato a Pietrastornina ed aveva trovato momentanea sistemazione nella casa paterna. Qui, in totale vivevano quattordici persone, i genitori anziani, cinque fratelli, due sorelle e i bambini. Da qualche giorno tra i due fratelli era nato qualche screzio in quanto Gennaro aveva notato qualche sguardo di troppo da parte del fratello verso la moglie. Fino a sabato sera, quando tra i due è nata una violenta discussione che è finita in tragedia.

Fonte: Retesei

lunedì 19 febbraio 2007. Letture: 2191.


Commenti

  1. carla ha detto:

    io e mio marito torino gennaro abitavamo da soli e poi ci siamo trasferiti da mia suocera in attesa di trovare un alra casa in affitto e mio marito non ha ucciso cosimo perche non avrebbe mai toccato suo fratello perche per lui era come un secondo padre e cosimo si e ucciso da solo?

  2. carla ha detto:

    mio marito e un anno che sta in carcere innocente e arrestato prima di sapere i risultati dell autpsia dell fratello cosimo.

Commenti

commenti

Forse ti possono interessare anche queste notizie