Cronaca - Rotondi. Cagnolino ucciso da due cani di grossa taglia lasciati liberi

Foto Rotondi

Un cagnolino di razza spinosa è stato azzannato ed ucciso da due cani bastardi di media taglia. Il fatto è avvenuto a Rotondi. Il cagnolino si trovava in compagnia della sua padrona, una 53enne del posto. All’improvviso sono spuntati due cani di media taglia, che hanno aggredito il più piccolo.

La padrona ha tentato di difenderlo allontanando i cani, ma nonostante i suoi tentativi, gli animali più grandi prima di essere allontanati sono riusciti ad azzannare ed uccidere il piccolo. La padrona del cagnolino si è rivolta subito alla polizia per denunciare l’accaduto. Sul posto si sono portati gli agenti del commissariato di Cervinara, diretto dal vice questore Tinessa, che hanno avviato subito un’indagine per ricostruire l’accaduto.

I due cani sono stati così rintracciati e alla padrona è stata commutata una sanzione amministrativa per omessa custodia. La vicenda comunque segnala ancora una volta l’importanza di tenere sotto controllo questo tipo di animali che anche se sono i migliori amici dell’uomo, in determinate situazioni possono diventare molto pericolosi.

Fonte: Retesei

lunedì 27 febbraio 2006. Letture: 2227.


Forse ti possono interessare anche queste notizie