Cronaca - San Martino VC. Due anni di casa lavoro per Alfredo Pagnozzi

Foto San Martino Valle Caudina

I carabinieri del nucleo investigativo di Avellino e della stazione di San Martino hanno tradotto presso una casa lavoro di Sulmona Alfredo Pagnozzi, 40enne pregiudicato, considerato dalla Dda elemento di spicco dell’omonimo clan camorristico della Valle Caudina.
A seguito di una dettagliata e circostanziata proposta formulata nei mesi scorsi al tribunale di Avellino in quanto ritenuto “socialmente pericoloso” per la tipologia dei reati commessi e per la frequenza con cui questi vengono commessi, l’ufficio di sorveglianza del tribunale di Avellino ha emesso una dichiarazione di abitualità nei confronti del 40enne, riconoscendo la sua pericolosità sociale e disponendone la detenzione presso la casa di lavoro, per un periodo minimo di due anni.

Fonte: Ottopagine.it

mercoledì 13 febbraio 2008. Letture: 2522.


Commenti

commenti

Forse ti possono interessare anche queste notizie