Cronaca - San Martino VC. Due fermi per scarico di rifiuti pericolosi

Foto San Martino Valle Caudina

Sono diversi anni che da questa emittente denunciamo come alcuni comuni della Valle Caudina siano diventati una sorta di discarica abusiva a cielo aperto. E, purtroppo, si tratta non solo di rifiuti normali ma anche di quelli pericolosi.
Basti fare un rapido giro nella zona Asi di Cervinara per rendersi conto di quanto sia vera e preoccupante questa denuncia. Ma, finalmente, qualcosa si muove nella tarda mattina di oggi gli agenti della sezione volante del commissariato di polizia di Cervinara, diretto da vice questore Tinessa, hanno fermato un Fiat ducato, carico di batterie esauste e di residui ferrosi. Il furgone stava per scaricare il suo materiale in una zona periferica di San Martino Valle Caudina ma questa volta ai due untori non è andata liscia. Gli agenti sono intervenuti, li hanno bloccati ed i due, originari della provincia di Caserta, sono stati deferiti in stato di libertà e muniti di foglio di via obbligatorio con il divieto di tornare in Valle Caudina per i prossimi tre anni.
Il furgone ed il materiale inquinante è stato posto sotto sequestro. Ora si continua ad indagare per capire se esista una vera e propria rete che ha scelto la Valle Caudina come deposito di questo materiale pericoloso.
Fonte: Retesei

venerdì 23 novembre 2007. Letture: 1994.


Forse ti possono interessare anche queste notizie