Cronaca - San Martino VC. Fermati due ladri di rame

Foto San Martino Valle Caudina

Due cervinaresi di 26 e 19 anni, sono stati deferiti in stato di libertà per furto aggravato. I due sono stati sorpresi dai carabinieri della stazione di San Martino valle Caudina al comando del luogotenente Fabozzi, lungo i binari della tratta ferroviaria Benevento Cancello, in via Variante, dove si erano appena impossessati di un cavo di rame lungo circa cinque metri.

I due stavano anche continuando nella loro opera. Il cavo e le tenaglie usate sono state poste sotto sequestro mentre i carabinieri proseguono le indagini in quanto i due cervinaresi potrebbero essere implicati nel furto di recipienti in rame avvenuto due settimane fa nel cimitero di San Martino Valle Caudina.

Nel corso di un’altra operazione, sempre una pattuglia dei carabinieri del piccolo centro caudino, ha notato due persone che si aggiravano con sospetto nei pressi della locale agenzia della banca di Roma. I due sono stati fermati per un controllo ed i militi hanno scoperto che si trattava di due pregiudicati di Airola e Rotondi, rispettivamente di 33 e 36 anni. Il 33enne di Airola aveva ottenuto una pena alternativa al carcere per la quale, però, aveva l’obbligo di non allontanarsi dal comune di residenza e di non accompagnarsi ad altri pregiudicati.
Queste due misure sono state entrambe violate e, quindi, i carabinieri hanno deferito in stato di libertà il 33enne ed ora il giudice di sorveglianza dovrebbe decidere di farlo tornare in carcere a scontare la sua pena.

Fonte: Retesei

martedì 30 maggio 2006. Letture: 2096.


Commenti

commenti

Forse ti possono interessare anche queste notizie