Cronaca - San Martino VC.Pastore ferito da un colpo di pistola al termine di una lite per motivi di pascolo

Foto San Martino Valle Caudina

Momenti di forte tensione a San Martino Valle Caudina per una questione di pascolo abusivo. Il tutto è avvenuto in località campo Loffredo, una zona agricola del piccolo centro che si trova in periferia.

Un pastore 33enne del posto ha introdotto il suo gregge di pecore in un campo coltivato a granoturco. Sul posto è subito intervenuto il proprietario, seriamente preoccupato che il suo appezzamento di terreno, da poco seminato, potesse essere reso inservibile dal passaggio del gregge. Il pastore e l’agricoltore hanno, quindi, avviato una discussione molto animata nella quale nessuno voleva avere torto. Ad dare man forte al proprietario del terreno, dopo un poco, è arrivato il fratello un meccanico di 47 anni, probabilmente avvisato da qualche vicino. Anche lui ha avviato una violenta discussione con il 33enne. Il tono delle parole è subito salito di intensità e ad un certo punto, il 47enne ha estratto una pistola calibro nove. L’arma era legalmente detenuta ma certamente l’uomo non la poteva portare addosso.ed esibirla in pubblico. Probabilmente il 47enne ha estratto la pistola solo per intimorire il 33enne. Ma all’improvviso è partito un colpo che è stato esploso a terra. Una scheggia di asfalto ha colpito il pastore al polpaccio destro, procurandogli una ferita.. Qualcuno, però, stava assistendo alla scena e, preoccupato, ha provveduto subito ad avvisare i carabinieri della locale stazione al comando del maresciallo aiutante, Luigi Fabozzi. I militi così già si stavano portando in località campo Loffredo e sono intervenuti solo qualche minuto dopo l’esplosione del colpo di pistola. Hanno provveduto a disarmare il 47enne, sequestrando la pistola. Poi hanno soccorso il pastore che è stato trasportato in ospedale dove gli sono stati riscontrate ferite guaribili in 3 giorni. L’episodio è terminato con il deferimento in stato di libertà del 47enne per sparo in luogo pubblico e porto abusivo di arma da fuoco e la denuncia per il pastore con l’accusa di pascolo abusivo.

Fonte: Retesei

domenica 22 gennaio 2006. Letture: 1762.


Forse ti possono interessare anche queste notizie