Cronaca - Valle Caudina. Maltempo, si contano i primi danni a San Martino e Rotondi

Foto Valle Caudina

VALLE CAUDINA – Una giornata di intensi nubifragi ha allarmato ieri le popolazioni della Valle Caudina. Forti raffiche di vento si sono susseguite a veri e propri diluvi che si sono abbattuti con violenza un po’ su tutto il comprensorio.

Diversi gli allagamenti che si sono registrati tra Cervinara, San Martino Valle Caudina e Rotondi. A creare disagi anche le forti raffiche di vento che hanno abbattuto almeno una decina di alberi, senza però creare gravi danni alle persone e alle cose.
A Cervinara e Rotondi qualche disagio soprattutto nelle zone alte del centro, e lungo Via Variante. A San Martino Valle Caudina invece si sono aperte una serie di voragini lungo il fondo stradale della centralissima Via Matteotti, proprio all’ingresso del paese e a due passi da Corso Vittorio Emanuele. Inutile raccontare i disagi per gli automobilisti, costretti a fare la slalom tra buche profonde proprio nel bel mezzo di una curva pericolosa e assai trafficata anche da autobus e mezzi pesanti. Stessa sorte anche per Via Vaccariello, a due passi dal comune, nella vicina Rotondi. Anche qui l’asfalto ha ceduto in più punti creando qualche problema alla circolazione.
La conta dei danni di quest’inverno che si preannuncia lunghissimo è appena cominciata.
Giovanbattista Lanzilli
Fonte: Ottopagine

giovedì 17 novembre 2005. Letture: 2390.


Forse ti possono interessare anche queste notizie