Arte e Cultura - Airola. V edizione del “Città di Airola”, ufficializzate le Commissioni. C’è anche il mezzosoprano Chiara Calli

Foto Airola

Sono stati ufficializzati i nomi dei componenti delle Commissioni della quinta edizione del Concorso Nazionale di Esecuzione Musicale “Città di Airola”, in programma 27 maggio al 2 giugno presso il Teatro Comunale di Airola (Benevento) , fondato e diretto dal M° Anna Izzo e organizzato dall’Associazione Culturale Musicale “Mille Note”, in collaborazione con il Comune di Airola, lo Studio Michelemmà e la Fondazione Onlus Angelo Affinita.

I candidati della sezione “Canto Lirico” saranno giudicati da un trittico di musicisti di grande prestigio internazionale. Ritornano dopo la presenza dell’anno scorso il pianista, compositore e direttore d’orchestra M° Raffaele Desiderio, direttore dell’orchestra e del coro dell’Accademia di Tirana (Albania) dell’orchestra di Kishinev (Moldavia) dell’orchestra Wagner di Monaco (Germania), giurato del prestigioso Concorso Pianistico Internazonale di Brasov (Romania) e docente presso il Conservatorio “G. Martucci” di Salerno, e il M° Susanna Pescetti, artista che ha tenuto concerti alla Carnegie Hall di New York, a Strasburgo, Città del Messico, Parigi, Bruxelles, Praga, Mar de La Plata. Pescetti ha collaborato con artisti di fama internazionale (Cecilia Gasdia, Giorgio Albertazzi) e registi prestigiosi (tra gli altri Ugo Gregoretti e Maurizio Scaparro), oltre ad aver effettuato spesso registrazioni televisive e radiofoniche per la Rai. Terzo componente sarà la nota mezzosoprano Chiara Chialli, che ha calcato i principali palcoscenici della lirica internazionale dove è stata applaudita per numerose interpretazioni e ha collaborato con direttori d’orchestra come Riccardo Muti, Michele Mariotti e Alberto Zedda e registi come Carlos Saura e Mario Martone. La Chialli ha registrato inoltre inciso per Radio Vaticana e per le case discografiche Kho, Chandos, Kicco Classic, Dynamic, Decca, collabora con il Corso di Laurea in Logopedia di Foniatria presso l’Università di Bologna e scrive di canto per “La Voce del Cantante”.

Nomi di qualità internazionale anche nella Commissione della sezione “Pianoforte”. Alla citata Susanna Pescetti, si aggiungeranno i Maestri Carmen Cirillo, docente conservatorio “Nicola Sala” di Benevento e direttore artistico del CEDAM, Tina Babuscio, altra docente del “Nicola Sala”, Angela Fiamma, nota concertista, commissario in numerosi concorsi pianistici nazionali e internazionali e docente del Conservatorio “E. R. Duni” di Matera, e infine Nazareno Ferrugio, trentunenne pianista già esibitosi alla Carnegie Hall di New York, vincitore di diciotto premi nazionali e internazionali, tra cui il “Liszt Special Prize” di Oslo, il “Sommer Akademie Prize” di Salisburgo, l’”Ibla Grand Prize” per la musica di Claude Debussy. Ambasciatore della musica classica italiana in importanti contesti culturali in Australia, Indonesia e Giappone, Ferrugio ha inciso per radio e tv di sette diversi Paesi, esibendosi in Festival di respiro mondiale come il “Cantiere Internazionale della Musica” a Montepulciano, il “Sommets du Classique” di Crans Montana (Svizzera), il “Victoria International Arts Festival” di Gozo (Malta) e il “Gina Bachauer” di Salt Lake City (USA).

La Commissione della sezione “Scuola Media ad Indirizzo Musicale” sarà composta dal M° Luigi Monterossi, già prima tromba del Teatro “San Carlo” di Napoli e docente del Conservatorio “San Pietro a Majella” di Napoli, Carmen Cirillo, e Lucia Giampietro, pianista e docente della Scuola Media “Nicola Festa” di Matera.

Per la sezione “Musica Leggera” i Commissari saranno, oltre al M° Luigi Monterossi, Loredana Giaquinto, pianista classica, docente, compositrice e direttore di coro, e infine Rolando D’Angeli, manager di esperienza ultratrentennale di grandi nomi della musica pop come Bobby Solo, Pupo, Raffella Carrà, Loretta Goggi, Gigi Proietti, Umberto Tozzi, Giorgia, Nek, Marina Rei, Paola Turci, Amedeo Minghi, Michele Zarrillo, Mike Francis, Kelly Joyce, Fabrizio Moro, Gabin, Luca Barbarossa, Luca Madonia, Massimo Di Cataldo. Consulente per la musica leggera Nunzia Carrozza, cantante, pianista, logopedista specializzata nello studio, nella ricerca e nel trattamento della voce artistica.

Il bando della quinta edizione, unitamente alla scheda di iscrizione, è scaricabile dal sito istituzionale http://cittadiairola.wordpress.com. Grazie al sostegno economico di numerosi sponsor e all’abnegazione dell’organizzazione, è stato scongiurato il rischio che l’edizione 2013 saltasse per mancanza di risorse. Suddivisi in 7 sezioni e relative categorie, i premi dell’edizione 2013 ammontano ad oltre 8mila euro, con un ulteriore significativo balzo in avanti rispetto all’edizione precedente. Confermata l’attribuzione dei tre riconoscimenti più significativi: il Premio di Interpretazione Pianistica “Francesco Moscato”, con borsa di studio del valore di 500 euro offerta dalla famiglia Moscato e attribuita al miglior pianista del Concorso; le due borse di studio del valore di 1500 euro ciascuno, garantite dal Comune di Airola, per il miglior musicista in assoluto del “Città di Airola”,e dalla Fondazione Onlus Angelo Affinita, per il migliore esecutore con reddito ISEE inferiore ai 10mila euro annui.

martedì 7 maggio 2013. Letture: 1104.


Commenti

commenti

Forse ti possono interessare anche queste notizie