Discarica Tre Ponti - Montesarchio. Bloccata la Statale Appia in località Tre Ponti, traffico in tilt

Foto Montesarchio

Torna la protesta contro la discarica in Valle Caudina. Da questa mattina la strada statale Appia è di nuovo bloccata come sei mesi fa. Appena è arrivata la notizia che il commissario straordinario per l emergenza rifiuti in Campania, Corrado Catenacci, ha scelto Tre Ponti come uno dei tre siti che dovranno sostituire Santa Maria La Fossa, la gente di Tufara Valle è tornata in strada e circa trecento persone hanno deciso di bloccare l’importante arteria che collega la Valle Caudina con Caserta da un lato e Benevento dall’altro. La zona è presidiata dalle forze dell’ordine ma sino ad ora non si registra alcun incidente.

Per evitare la scelta di Tre Ponti in questi ultimi due mesi è stato fatto di tutto. Il comune di Montesarchio ha offerto anche un sito alternativo, quello di località Cantrao, che avrebbe dovuto ospitare 400 mila tonnellate di fos e sovvalli, ma il commissariato ha scartato la proposta a causa dei vincoli paesaggistici che interessano la zona.

Il mese scorso una delegazione di sindaci e parlamentari si era recata a Palazzo Chigi dove erano stati rassicurati che la trattativa sarebbe ripresa a Napoli ma nessuno è stato più convocato al commmissariato per l’emergenza rifiuti.
Lunedì scorso un documento siglato da tutti i sindaci della Valle Caudnna e dai parlamentari, nel quale si minacciavano le dimissiioni, è stato inviato a Napoli. Ma il prefetto Catenacci non è tornato indietro e per il momento Tre Ponti resta uno dei tre siti prescelti.

fonte: Retesei

giovedì 4 agosto 2005. Letture: 2760.


Forse ti possono interessare anche queste notizie