Discarica Tre Ponti - Montesarchio. Discarica Tre Ponti: pronti alle dimissioni anche i parlamentari

Foto Montesarchio

Non solo i sindaci ed i consiglieri comunali, ma anche i consiglieri regionali ed i parlamentari, sono pronti a dimettersi per allontanare il rischio dell’installazione di una mega discarica regionale a tre Ponti, alla frazione Tufara Valle di Montesarchio.

Proprio quando il fronte sembrava essere sul punto di disgregarsi e di disperdersi nei mille rivoli dello scaricabarile e della polemica politica, la lotta per il sacrosanto diritto di difesa del territorio ha ritrovato nuovo slancio. Si è conclusa a tarda notte la pubblica assemblea convocata dal coordinamento delle associazioni che sta lottando per la revoca dell’ordinanza 319 con la quale il commissariato di governo per l’emergenza rifiuti aveva individuato nella cava dismessa di Tre Ponti un sito in grado di ricevere sei milioni di tonnellate di fos e sovvalli, i residui della lavorazione dei cdr. Una cifra enorme che se da un lato potrebbe risolvere i problemi della Campania almeno per tre anni, dall’altro decreterebbe la morte dell’intera Valle Caudina.

fonte: Retesei

martedì 2 agosto 2005. Letture: 2331.


Forse ti possono interessare anche queste notizie