Economia - Airola. Si acuisce la crisi di Tessival e Benfil

Foto Airola

Una delegazione degli operai TESSIVAL e BENFIL di Airola (BN) e i rappresentanti delle Organizzazioni CGIL, CISL e UIL di categoria, Luciano Valle, Ciro Rungi e Giuseppe Saccavino, sono stati ricevuti oggi pomeriggio presso la Sala Consiliare della Rocca dei Rettori di Benevento dal presidente della Provincia e dall’assessore provinciale Aniello Cimitile e Nicola Simeone.
Operai e sindacalisti hanno esposto i problemi che derivano dalla bene nota e difficile situazione societaria ed economico-produttiva di TESSIVAL e BENFIL che costituisce un grave allarme per la conservazione del posto di lavoro di circa 500 persone. Essi, dunque, hanno chiesto alla Provincia la istituzione di una Cabina di regia di carattere provinciale per affrontare la crisi in atto.
Positiva la risposta di Cimitile: egli si è impegnato a convocare al più presto una riunione allargata a tutti i rappresentanti istituzionali del Sannio per affrontare in maniera unitaria le difficoltà in atto ed ipotizzare un programma di rilancio produttivo dell’area territoriale della Valle Caudina dove sono stati spesi, nel corso degli ultimi anni, ingenti risorse finanziarie (ex Alfacavi, Contratto d’area, etc.). A due anni dal ritorno delle attività produttive in Airola, pare profilarsi all’orizzonte una nuova e preoccupante crisi, come testimonia il “Netto in busta” paga mostrata da un lavoratore al presidente della Provincia.
Fonte: Retesei

lunedì 16 giugno 2008. Letture: 2850.


Commenti

  1. FOC ha detto:

    Altri soldi dello stato andati in fumo…miliardi incassati e promesse fatte a vuoto. Insomma, tutto come sempre.

Commenti

commenti

Forse ti possono interessare anche queste notizie