Politica - Cervinara. Centro Commerciale riapre senza autorizzazione. Intervengono i Vigili Urbani

Foto Cervinara

Proprio nel giorno in cui il comune di Cervinara si è dotato del Siad, ossia, del nuovo piano commerciale, si inasprisce il braccio di ferro che vede protagonisti la giunta Cioffi e la Lidl. E proprio questa sera si è registrato un nuovo colpo di scena in questa vicenda, già ricca di momenti del genere.

Il centro commerciale di via Scaccani nel pomeriggio di oggi aveva riaperto, nonostante restasse in vigore l’ordinanza di chiusura ad horas emessa dal sindaco di Cervinara, Franco Cioffi, il 15 dicembre scorso. L’ordinanza era stata emessa perché la struttura era priva di autorizzazione sanitaria. Il centro commerciale aveva avuto parere favorevole da parte dell’Asl ma l’autorizzazione sanitaria la rilascia il sindaco e l’avvocato Cioffi non l’aveva ancora concessa quanto per la prima volta la Lidl aveva aperto i battenti. Dopo circa 10 giorni di calma apparente, il centro commerciale nel pomeriggio di ieri ha riaperto e subito la voce si è sparsa in paese ed in via Scaccani sono arrivati immediatamente centinaia di clienti, attratti delle varie promozioni messe in atto dal gruppo. Ma insieme agli avventori sul posto si sono portati anche i vigili urbani del comando di polizia municipale, diretti dal capitano Pasquale Ricci. Gli agenti di polizia municipale hanno acclarato che l’esercizio aveva aperto senza le prescritte autorizzazione e gli hanno elevato una multa amministrativa di 5.164,00 euro. Allo stesso tempo al responsabile del centro di Cervinara, è stata notificata una diffida del comune a non aprire, perché mancano i requisiti oggettivi. Se nella mattinata di domani, la Lidl, dovesse aprire dal comune sono pronti ad emettere una nuova ordinanza di chiusura sempre ad horas che fa seguito a quella già emessa lo scorso 15 dicembre e alla contestazione notificata questa sera. Anche la Lidl non è rimasta ferma e si è rivolta al Tar chiedendo una pronunciamento di urgenza contro l’ordinanza di chiusura. Il provvedimento potrebbe arrivare anche nella mattinata di domani.

Fonte: Retesei

sabato 24 dicembre 2005. Letture: 3050.


Forse ti possono interessare anche queste notizie