Politica - Cervinara. I democratici di sinistra si costituiscono in gruppo autonomo

Foto Cervinara

Torna a riunirsi domani alle ore 17,00, il consiglio comunale di Cervimara. Diversi i punti all’ordine del giorno, tra cui il riequilibrio del bilancio ma non mancheranno anche novità sostanziali dal punto di vista politico. Si tratta, infatti, del primo consiglio dopo che il due luglio scorso, il sindaco Franco Cioffi, aveva congelato le deleghe ai suoi assessori per riaffidarle solo la scorsa settimana dopo oltre due mesi.

Ma nelle ultime ore nel mondo politico cervinarese si è registrata un’altra sostanziale novità. I consiglieri dei democratici di sinistra, Mario Picca, Mario Esposito e Carmine Pecchillo, hanno deciso di costituirsi in gruppo autonomo, comunicando le decisione tramite una lettera al presidente del consiglio, Loredana Mainolfi. Sino ad oggi i diessini che contano due assessori, Picca ed Esposito, avevano fatto parte del gruppo centro sinistra per Cervinara, ossia, della compagine che aveva sostenuto il sindaco Cioffi alle elezioni comunali dell’aprile del 2005 e di cui fanno parte anche i consiglieri della margherita e dei popolari uduer. Certamente durante il consiglio di domani sera si parlerà di queste vicende anche se i diessini hanno giustificato la loro scelta con la necessità di rafforzare l’alleanza di centro sinistra. Per quanto riguarda l’opposizione si prepara a dare battaglia su questi fatti di natura politica che interessano la maggioranza ma anche su vicende di natura amministrativa perché nel riequilibro del bilancio si parlerà anche delle spese di Ciao Estate.

Fonte: Retesei

venerdì 29 settembre 2006. Letture: 1583.


Commenti

commenti

Forse ti possono interessare anche queste notizie