Politica - Cervinara. Il consiglio comunale affronta il nodo deleghe e la costituzione in gruppo autonomo dei DS

Foto Cervinara

Peppino Ragucci, esponente di Verità e Rinnovamento, non prenderà più parte ai consigli comunali sino a quando in quella sede non si affronteranno i veri problemi del paese. Si è aperto con il polemico abbandono dell’aula da parte di Ragucci, l’assise consiliare convocata con diversi punti all’ordine del giorno, tra cui il riequilibrio del bilancio.

In realtà non è stata l’unica sorpresa in quanto i tre consiglieri dei diesse che sino ad oggi avevano fatto parte del gruppo Centro sinistra per Cervinara, si sono costituiti in gruppo autonomo. E poi si è tornati in aula dopo che per oltre due mesi il sindaco, Cioffi, aveva revocato le deleghe a tutti gli assessori. E questi due fatti sono stati oggetti di schermaglie polemiche tra maggioranza ed opposizione.

Fonte: Retesei

domenica 1 ottobre 2006. Letture: 1609.


Commenti

commenti

Forse ti possono interessare anche queste notizie