Politica - Cervinara. Il consiglio comunale approva il Siad

Foto Cervinara

Il consiglio comunale di Cervinara ha approvato il piano commerciale. A favore dello strumento hanno votato 15 consiglieri, contro 4. Si sono espressi in modo favorevole il gruppo di maggioranza insieme al gruppo Unione Democratica per Cervinara.

In modo contrario, invece, hanno votato i tre consiglieri del gruppo Verità e Rinnovamento ed il consigliere di forza Italia, Pellegrino Casale. Il piano fa salve le attività già esistenti e disciplina, essenzialmente, quelle che si insedieranno in futuro. Sono previsti speciali benefici per gli esercivi che saranno aperti nel centro storico del paese, ad esempio, le possibili nuove botteghe per un anno non pagheranno l’Ici. Altre agevolazioni sono state pensate per i giovani con un’età inferiore ai 32 anni che hanno intenzione di puntare sul commercio,Viene anche disciplinata la cosiddette media e grande distribuzione.

I centri commerciale che supereranno un determinato metraggio saranno dislocati nella cosiddetta zona F, ossia, al di fuori del centro abitato ed, ossia, in via Ariella San Cosma e via Lagno. Per il sindaco Franco Cioffi si tratta di un buon piano che arriva,finalmente, a disciplinare il commercio nella cittadina caudina. Per il gruppo Verità e Rinnovamento, invece, il piano doveva essere adottato dopo l’approvazione del piano urbanistico comunale e non adeguandolo ad un piano di fabbricazione fermo al 1975. Infine, i consiglieri di opposizione hanno fatto notare che era carente della relazione dell’ufficio tecnico.

Fonte: Retesei

sabato 24 dicembre 2005. Letture: 2995.


Forse ti possono interessare anche queste notizie