Politica - Paolisi. Non è il comune debitore verso il commissariato rifiuti, ma il contrario

Foto Paolisi

Il sindaco di Paolisi, Carmine Montella ha rilasciato questa dichiarazione: “In seguito alle notizie apparse sulla stampa locale, in cui il nostro Ente risulterebbe tra i comuni morosi nei confronti del Commissariato ed addirittura si paventerebbe la possibilità di un taglio di fondi da parte dello Stato, pare quantomeno doveroso sottolineare che se c’è un ente che vanta crediti e che non è assolutamente moroso, questi è il comune di Paolisi.

Entrando nello specifico va rimarcato che il nostro comune è creditore nei confronti del Commissariato di Governo alla data del 01/08/2005 della somma di €.212.352,04 oltre agli interessi legali , per una somma complessiva di €.224.638,01, così come stabilito dal procedimento di pignoramento presso terzi in favore del Comune di Paolisi verso il quale vi era stata richiesta di sospensione avanzata dall’avvocatura dello Stato per conto del Commissariato di governo che è stata rigettata, così come si evince dagli atti depositati presso la casa comunale dall’Avvocato Vittorio Fucci junior legale rappresentante dell’ente nella causa coontro il Commissariato di Governo”.

Fonte: Retesei

sabato 25 febbraio 2006. Letture: 2086.


Forse ti possono interessare anche queste notizie