Politica - San Martino VC. Sabato si riunisce il Consiglio Comunale

Foto San Martino Valle Caudina

Tutti esterni, tranne uno. Si presenta così ai nastri di partenza la nuova giunta comunale di San Martino Valle Caudina, a due giorni dal primo consiglio comunale, fissato per sabato 10 giugno, alle ore 17 e 30. L’ordine del giorno prevede il giuramento del nuovo sindaco, Pasquale Ricci, l’elezione del presidente del consiglio comunale, la nomina della giunta e l’elezione dei rappresentanti di San Martino nei vari enti sovracomunali.

La lista che guidava Ricci era formata da esponenti della Margherita, del suo partito, i democratici di sinistra, della Rosa nel pugno e da un indipendente. La margherita ha fatto il pieno, riuscendo a far eleggere tutti i suoi sette candidati, mentre i diesse per una manciata di voti hanno riportato solo due consiglieri nella nuova assise, uno la rosa nel pugno ed anche l’indipendente, Francesco Sorrentino è risultato eletto, piazzandosi addirittura al secondo posto con 140 voti . Nonostante, la supremazia del fiorellino, sono stati rispettati i patti sottoscritti alla vigilia della presentazione della lista. E così tre assessore andranno alla margherita, due ai democratici di sinistra ed uno alla rosa nel pugno. Era stato stabilito che la presidenza del consiglio sarebbe andata al partito che avrebbe riportato più voti, quindi, dovrebbe essere appannaggio della margherita anche se non è ancora escluso che possa essere affidata all’indipendente Sorrentino. Sia margherita che democratici di sinistra hanno deciso di far ricoprire le cariche di assessori a persone non elette in consiglio.

E così si preparano ad entrare in giunta per il fiorellino, Pasquale Pisaniello, che potrebbe essere anche il vice di Ricci e Giovanbattista Lanzilli, ancora non si conosce il terzo nome. Mentre la quercia ha scelto Pino Mauriello, primo dei non eletti e Luigi Pedoto. Unico consigliere comunale ad entrare in giunta sarà Ignazio Abate della Rosa del Pugno che è stato anche il primo eletto con 145 voti.

Fonte: Retesei

giovedì 8 giugno 2006. Letture: 2020.


Commenti

commenti

Forse ti possono interessare anche queste notizie