Società - Avviso per conducenti e proprietari di ciclomotori e motocicli

Riceviamo e pubblichiamo dal Comando di Polizia Locale di San Martino Valle Caudina

In data 22 agosto è stata pubblicata la legge n.168/2005, di conversione con modifiche al D.L.155/05. Essa in vigore dal 23 c.m., presenta aspetti rivoluzionari per il sistema sanzionatorio delle norme del codice della strada, tanto che quest’amministrazione ritiene opportuno, mediante il presente avviso, darne notizia ai conducenti ed ai proprietari di ciclomotori e motocicli.

Infatti le violazioni commesse alla guida di tali veicoli sono oggetto di provvedimenti di grande incisività, pertanto ad ogni buon fine si riporta una sintesi:

  • dal 1 ottobre 2005 sarà obbligatorio per la guida di ciclomotori, il possesso del “patentino” per tutti i maggiorenni non titolari di patente di guida
  • il mancato uso del casco, o l’uso di esso non allacciato o non omologato, sia alla guida di ciclomotori che di motocicli sara’ sanzionato, oltre che dal pagamento di una somma di denaro anche dal sequestro del veicolo ai fini di confisca.

Ovvero: il ciclomotore o il motociclo non sarà più restituito. Vale sia per i minorenni che per i maggiorenni. Ed inoltre, si ricorda che le biciclette elettriche sono biciclette solamente se quando smetti di pedalare si fermano. Se vanno “a motorino” sono ciclomotori (quindi necessitano di casco, assicurazione, targa, ecc.). Non farti convincere da pubblicità ingannevoli.

Per qualsiasi informazione ci si può rivolgere al Comando Polizia Municipale di San Martino Valle Caudina: tel. 0824 848390 – fax 0824 841859 – e.mail: polmun@tin.it.

giovedì 1 settembre 2005. Letture: 2022.


Forse ti possono interessare anche queste notizie