Società - Cervinara. Rinnovati i vertici della Confraternita di Misericordia

Foto Cervinara

200 iscritti hanno rinnovato i vertici della confraternita Misericordia di Cervinara. Dopo una serie di dimissioni a catena, per oltre tre mesi, l’associazione di volontariato, è stata retta dai probiviri che hanno provveduto ad accompagnarla al momento elettorale.

Gli iscritti hanno votato per il rinnovo del collegio dei probiviri, per i sindaci revisori e per il magistrato, che poi sarebbe l’organo di governo della confraternita. Il magistrato è composto da nove elementi, tra i quali, nei prossimi giorni verrà scelto il governatore. Appare scontata l’elezione a questa carica di Luigi Cioffi, che già negli anni scorsi ha ricoperto questo ruolo. La confraternita, riveste un’importanza strategica, per quanto riguarda i servizi sociali che vengono erogati nell’intera Valle Caudina.

Da anni gestisce il servizio del 118, mettendo a disposizione uomini e mezzi. Ma oltre al soccorso si occupa di dare aiuto alle persone bisognose, con la distribuzione dei pacchi alimentari e soprattutto con una mensa per persone indigenti che sforna due pasti al giorno. Nei mesi scorsi, l’associazione, ha avuto un momento di appannamento, a causa di diverbi anche accesi tra i soci fondatori. Ora toccherà a Cioffi, una volta eletto governatore, rimettere la barra al centro.

Fonte: Retesei

lunedì 20 febbraio 2006. Letture: 2798.


Forse ti possono interessare anche queste notizie